Sono stati assegnati i contributi per viaggi e soggiorni di studio degli studenti. Il totale delle spese di soggiorno e di trasferimento alla sede di destinazione è di 108175 euro.

Per i soggiorni in Italia è previsto un rimborso fino a 375 euro per ogni quindici giorni di permanenza, per soggiorni in Europa è previsto un rimborso fino a 500 euro per ogni quindici giorni di permanenza, per soggiorni intercontinentali è previsto un rimborso fino a 625 euro per ogni quindici giorni di permanenza.

È stato erogato il massimo del contributo erogabile, prediligendo le richieste per viaggi all’estero con il riconoscimento di CFU.

Graduatoria.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.