Il gip di Firenze Angelo Pezzuti ha emesso un provvedimento di interdizione per sei mesi per il docente di Diritto Tributario Andrea Parlato. Non potrà esercitare alcun incarico in ambito universitario. La misura era già stata adottata per la figlia Maria Concetta Parlato.

Parlato non ha risposto alle domande del gip.

Erano già stati interdetti dallo svolgimento delle funzioni universitarie Salvatore Sammartino e Daniela Mazzagreco.

I docenti dell’Ateneo palermitano sono finiti nelle indagini della Guardia di Finanza di Firenze che ha portato a sette arresti per reati di corruzione e a 22 interdizioni dallo svolgimento delle funzioni di professore universitario e di quelle connesse ad ogni altro incarico assegnato in ambito accademico per la durata di 12 mesi. Sono 59 gli indagati per corruzione.

Dall’indagine sembra emergere uno scontro di potere tra Parlato e Sammartino per piazzare gli affiliati.

L’Università di Palermo aveva promesso di prendere provvedimenti ma finora ha soprassieduto.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.