Placido Iudicello, ex segretario amministrativo del Dipartimento di Scienze della Terra e del Mare dell’Università degli Studi di Palermo, è stato condannato a due anni per peculato (pena sospesa) e interdetto per due anni dai pubblici uffici. Aveva eseguito 34 bonifici ad altrettante persone, compreso se stesso, per un totale di 49 mila euro, ora restituiti.

La sentenza sarà trasmessa alla Procura della Corte dei Conti per valutare eventuali profili di danno erariale e di immagine.

Nel 2014 il direttore del Distem si è accorto delle irregolarità e le ha segnalate alla Procura.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.