Anche il LandLabPA, l’unità di ricerca fondata dell’Università degli Studi di Palermo dal docente Manfredi Leone che si occupa di cultura del progetto di paesaggio e degli spazi aperti, ha collaborato alla realizzazione del giardino pop-up “Su e giù” nella salita Raffadali a Ballarò.

La via è stata pedonalizzata e decorata con piante e fiori e l’asfalto è stato dipinto.

Hanno collaborato anche Orto Capovolto, SOS Ballarò, Associazione Cassaro Alto, Associazione Mercato Storico Ballarò, AIAPP Sicilia, Via Maqueda Città e gli assessorati al Verde, alla Mobilità e alla Cultura del Comune di Palermo nel contesto di Ballarò Espò e Ballarò di Primavera 2018.

(foto di Vincenzo Russo)

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.