La Unipacard, il tesserino di riconoscimento di Unipa che sostituisce il vecchio libretto dello studente diventa virtuale con l’app scaricabile gratuitamente negli store Android e negli store Apple (iOS) UNIPA in tasca dell’Università degli Studi di Palermo

La app presenta un set di informazioni e servizi che migliorano la vita universitaria. Con un recente aggiornamento sono state introdotte nuove funzionalità che permettono la sostituzione delle tradizionali Unipacard per l’identificazione degli studenti e che “virtualizzano” l’accesso ai servizi.

Studenti e studentesse potranno dimostrare la propria identità universitaria grazie all’uso di UnipaInTasca attraverso il proprio dispositivo mobile.

Non sarà più necessario andare a ritirare ed esibire la smart card.

La nuova funzionalità “Unipa card” mostra la foto dello/a studente/essa e il QRCode che rimanda alla card attiva. Con questa funzionalità si potrà essere identificati come studenti/esse Unipa da qualsiasi utente, interno o esterno all’Ateneo. La lettura del codice QR mostrato dall’applicazione apre una pagina del portale Unipa che certifica lo stato di studente dell’Ateneo.

La funzionalità “Accesso Biblioteca” mostra la foto dello studente e il QRCode della matricola; attraverso questa funzionalità si potrà accedere alle sedi dell’Ateneo, tra cui le biblioteche, dove l’identificazione del numero della matricola viene effettuata con la lettura del QR code. 

Le altre funzionalità sono:

  • guida ai Corsi di Studio;
  • libretto elettronico con funzionalità di prenotazione agli esami;
  • accesso ai bandi per i test di accesso ai corsi di studio;
  • notifiche e messaggi.

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.