Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha finanziato 42 nuovi contratti a tempo da ricercatore per l’Università degli Studi di Palermo.

31 posizioni sono immediatamente disponibili (Fisica e Chimica, Ingegneria, Economia, Medicina, Giurisprudenza e Scienze umanistiche) e dodici saranno rivolte a “cervelli in fuga” nel Nord Italia o all’estero.

I bandi vengono pubblicati sul Portale dei concorsi dell’Ateneo.

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Younipa su facebook, Instagram e Twitter