Sono stati nominati i membri del Consiglio Superiore di Sanità, il massimo organo di consulenza tecnico scientifico del ministro della Salute Giulia Grillo.

Il Consiglio Superiore di Sanità è composto da trenta membri di nomina, in carica per tre anni e individuati in base alle loro altissime competenze nelle discipline in cui si articola la sanità pubblica italiana, oltre a ventisei membri di diritto. Tra i trenta componenti di nomina, tre sono donne.

Tra i componenti c’è Mario Barbagallo, ordinario di Medicina interna e Geriatria dell’Università degli Studi di Palermo.

2 Risposte

  1. Elio Genna

    Trovo molto interessante questa iniziativa e questo blog di informazione universitaria

    Rispondi

Rispondi a Fabrizio Cancella commento

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Younipa su facebook, Instagram e Twitter