Come riporta Repubblica Palermo sarebbero aumentate vertiginosamente le vendite di micro-auricolari spia senza fili a Palermo.

L’auricolare, con un diametro da 2 a 6 millimetri, si collega a un accessorio (una penna, una collana o altro) dotato di scheda Sim che permette di telefonare e comunicare. Il costo dell’intero kit è di 240 euro. Si sospetta che molti potrebbero essere stati acquistati per i test d’accesso di Medicina che si svolgeranno il 3 settembre all’Università degli Studi di Palermo.

In pochi giorni sono stati venduti migliaia di esemplari in un negozio specializzato.

AGGIORNAMENTO: l’Università degli Studi di Palermo ha comunicato di avere presentato un esposto alla Polizia di Stato – Squadra Mobile di Palermo ai fini dell’accertamento e della prevenzione delle eventuali ipotesi di reato. È stata inoltre potenziata la vigilanza interna affinché i test si svolgano nella più completa sicurezza e nel pieno rispetto del merito e dell’impegno che centinaia di ragazze e ragazzi mettono nello studio e nella preparazione delle prove.

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.

x
Segui Younipa su facebook, Instagram e Twitter