Si è svolto un vertice presso l’assessorato all’Istruzione della Regione Siciliana per l’istituzione di poli universitari penitenziari in Sicilia.

Il progetto nasce su iniziativa del Garante dei detenuti per la Sicilia Giovanni Fiandaca e coinvolge gli atenei siciliani. Verrà stesa una convenzione quadro regionale preliminare all’attivazione vera e propria che stabilirà le modalità di iscrizione, insegnamento ed esami nelle delle strutture carcerarie.

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.