Forti le parole del Sindaco Leoluca Orlando che dopo le parole morbide dei giorni scorsi, oggi rompe gli indugi e non chiede più ai suoi cittadini di stare in casa, lo ordina.
Il rischio è far saltare la sanità palermitana e per questo il sindaco non usa mezzi termini: restate a casa, non è una preghiera, è un ordine.

Iscriviti al canale Youtube di Younipa

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.