Home

Opportunità per Studenti: Ecco il Fondo StudioSì – Con l’avvio dell’anno accademico 2020/2021, gli studenti universitari potranno usufruire di un fondo che investirà 93 milioni di euro a sostegno dell’istruzione terziaria.

È quanto prevede l’iniziativa StudioSì – Fondo Specializzazione Intelligente del Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR), nell’ambito dell’azione I.3 “Istruzione terziaria in ambiti coerenti con la SNSI e sua capacità di attrazione” del PON Ricerca e Innovazione 2014-2020.


Ti potrebbe interessare: Bonus Pc e Internet da 500 euro: Ecco il modulo per richiedere il voucher


Cos’è il Fondo StudioSì

Il Fondo StudioSì rappresenta, in sostanza, un programma che fornisce finanziamenti agevolati (a tasso zero e senza alcuna garanzia), nella misura massima di 50.000 euro (10.00 euro per anno accademico, per un totale massimo di 5 anni accademici), agli studenti e alle studentesse che, non avendo la disponibilità economica adeguata, intendano tuttavia proseguire il proprio percorso di carriera universitario in Italia o all’estero, frequentando un corso di laurea magistrale, un master, una specializzazione post-laurea.

L’obiettivo del Fondo StudioSì

L’obiettivo del fondo è quello di promuovere una più ampia partecipazione degli studenti ai percorsi di istruzione terziaria, lauree a ciclo unico, magistralimaster universitari e scuole di specializzazione riconosciute dal MUR, in Italia e all’estero, in ambiti coerenti con la Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente.


Leggi anche: Nuovi Tirocini Retribuiti per Studenti. Ecco il Bando e Come partecipare


Gli studenti potranno richiedere un finanziamento fino a 50 mila euro e i percorsi di studio dovranno essere completati entro il 31 dicembre 2025.

Nello specifico il Fondo StudioSì persegue i seguenti scopi:

  • sostenere la partecipazione a percorsi di istruzione terziaria in Italia all’Estero in ambiti coerenti con le 12 aree della Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente;
  • mirare all’incremento del numero di laureati in fascia d’età 30-34 nelle cosiddette discipline STEM (ScienceTechnologyEngineering and Mathematics).

Fondo StudioSì: Come presentare Domanda

Il Fondo StudioSì, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo (FSE), è gestito dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI) che, attraverso due operatori finanziari, attua questo strumento che prevede l’erogazione di finanziamenti a tasso zerosenza garanzie personali o da parte di terzi, e ulteriori condizioni vantaggiose allo scopo di sostenere le spese di iscrizione e le ulteriori spese vive connesse allo studio.


 Leggi anche: Maxi Concorso Agenzia Dogane per 1266 Assunzioni. Diplomati e Laureati. Ecco i Bandi e come candidarsi


Per la presentazione delle domande di finanziamento, gli studenti in possesso dei requisiti richiesti dall’avviso dovranno rivolgersi direttamente ai due gruppi bancari, selezionati dalla BEI:

 Intesa San Paolo e Gruppo Bancario Cooperativo ICCREA

Le richieste di finanziamento possono essere avanzate fino al 31 maggio 2023.

Maggiori Informazioni Fondo StudioSì

Maggiori informazioni relative al Fondo StudioSì, ai percorsi di studio finanziabili, ai requisiti richiesti e alle modalità di partecipazione, sono disponibili nel:

Fonte Miur


Ti potrebbe interessare:

Banca d’Italia: Borse di Studio da 27mila euro. Ecco il Bando e come presentare Domanda

Al via il Bonus Mobilità da 500 €. Ecco la Guida per ottenerlo e tutto quello che c’è da sapere

Nuovo Concorso INPS per Assunzioni a Tempo Indeterminato. Ecco il Bando e le Figure richieste

IM*MEDIA ASSUME COLLABORATORI. Aperta la campagna di recruitment “Back To Sud”

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata