Home

Concorso Guardia di Finanza: pubblico un per titoli ed esami, per l’ammissione di 1030 Allievi marescialli al 93° corso presso la Scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di Finanza, per l’anno accademico 2021/2022.

  • 983 posti del contingente ordinario, di cui:
    – 14 riservati ai candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo, riferito al diploma di istituto di istruzione secondaria di secondo grado o superiore
    – 8 riservati al coniuge e ai figli superstiti, ovvero ai parenti in linea collaterale di secondo grado se unici superstiti, del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio e per causa di servizio
  • 47 posti del contingente di mare, di cui:
    – 15 per la specializzazione “nocchiere abilitato al comando” (NAC)
    – 13 per la specializzazione “nocchiere” (NCH)
    – 16 per la specializzazione “tecnico di macchine” (TDM)
    – 3 per la specializzazione “tecnico dei sistemi di comunicazione e scoperta” (TSC)

REQUISITI DEL CONCORSO

I cittadini non appartenenti al Corpo devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il giorno di compimento del 26° anno di età alla data di scadenza del bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate e di polizia, ad eccezione, per il contingente ordinario, dei proscioglimenti per inattitudine al volo o alla vita di bordo e, per il contingente di mare, dei proscioglimenti per inattitudine al volo;
  • aver rinunciato o non essere stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza
  • non essere stati dimessi, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare, da accademie, scuole, istituti di formazione delle Forze armate e di polizia;
  • non essere imputati, non essere stati condannati né aver ottenuto l’applicazione della pena ai sensi dell’art. 444, codice di procedura penale per delitti non colposi, non essere o essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • possesso di qualità morali e di condotta;
  • non essere già stati rinviati, d’autorità, dal corso allievi marescialli, ovvero da corsi equipollenti, della Guardia di finanza.

Per quanto riguarda i requisiti che devono essere posseduti dagli appartenenti al Corpo che intendono partecipare al concorso, questi sono consultabili all’interno del bando.

Bando concorso guardia di finanza

Concorso Guardia di Finanza 1030 allievi: domanda

La domanda di partecipazione al concorso può essere inoltrata esclusivamente online attraverso il Portale concorsi della Guardia di Finanza, selezionando il concorso per 1030 Allievi marescialli. Per la partecipazione è necessario essere in possesso di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC). Se minorenni è possibile utilizzare l’indirizzo di uno dei genitori o tutori.

All’interno della domanda si dovrà indicare il possesso dei requisiti richiesti, per appartenenti e non al Corpo, allegando la documentazione necessaria e i titoli maggiorativi di punteggio che sono elencati nell’Allegato 8 del bando. Il termine ultimo per presentare la domanda è, come precedentemente riportato, il 20 maggio 2021 alle ore 12:00.

Concorso Guardia di Finanza 1030 allievi : preselezione

La prova di preselezione avverrà a partire dal 7 giugno 2021 e consisterà in una serie di 100 domande a risposta multipla di cui:

  • 35 volte ad accertare le abilità logico-matematiche;
  • 25 volte ad accertare le abilità linguistiche e la conoscenza orto-grammaticale e sintattica della lingua italiana;
  • 30 vertenti su argomenti di storia, educazione civica e geografia;
  • 10 volte ad accertare la conoscenza della lingua inglese e dell’informatica.

Saranno ammessi alle prove di efficienza fisica:

  • i primi 2.000 della graduatoria del contingente ordinario;
  • primi 30 della graduatoria riservata ai possessori dell’attestato di bilinguismo;
  • i primi 102 della graduatoria del contingente di mare.

Concorso Guardia di Finanza 1030 allievi: prove

Successivamente alla preselezione. I candidati ammessi alle prove di efficienza fisica verranno sottoposti ai seguenti esercizi:

  • salto in alto, corsa piana 1.000m e piegamenti sulle braccia per il contingente ordinario;
  • salto in alto, corsa piana 1.000m e prova di nuoto 25m stile libero per il contingente di mare.

Dopo le prove di efficienza fisica. La selezione prevede le seguenti fasi:

  • accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  • accertamento dell’idoneità attitudinale;
  • prova orale;
  • valutazione dei titoli.

La prova orale consisterà in:

  • un esame di storia ed educazione civica;
  • esame di geografia;
  • un esame di matematica.

Per ulteriori informazioni sulla presentazione della domanda e sulle prove, si rimanda al bando.


Altre opportunità:

Nuove Assunzioni Ferrovie dello Stato: le posizioni aperte e tutte le info [SCADENZA IMMINENTE]

Opportunità di lavoro in ARSIAL per laureati in varie discipline

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Fabio C.

I sogni non accadono se non agisci

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata