Home

Gli anelletti al forno alla siciliana, da leccarsi le dita | la ricetta

Gli anelletti al forno sono un piatto tipico della cucina siciliana, ecco la gustosa ricetta per preparare questa deliziosa pietanza.

Anelletti al  forno
Anelletti al forno – fonte: web

GlI “Anelletti al forno” sono un primo piatto tipico della Sicilia che impiega una varietà di pasta nota come “maccheroni” o “anelletti”. Questi anelletti vengono conditi con carne tritata, arricchita da pomodoro e piselli. Successivamente, vengono cotti in forno per completare la loro preparazione e ottenere una deliziosa gratinatura. Questi anelletti al forno sono una scelta tradizionale per il pranzo della domenica in Sicilia, ma sono altresì adatti a occasioni speciali grazie al loro sapore intensamente appagante. Procediamo quindi con la preparazione dei anelletti per i vostri ospiti.

Ingredienti per gli anelletti al forno

  • 350 g di anelletti
  • 40 g di pangrattato
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • Sale q.b.

Ingredienti per il sugo

  • 200 g di carne di vitello tritata
  • 200 g di carne di suino tritata
  • Olio d’oliva q.b.
  • 200 g di piselli
  • 150 g di passata di pomodoro
  • 100 ml di vino rosso
  • Sale q.b.
  • Una cipolla
  • Una carota
  • Pepe q.b.
  • 1 melanzana

Come preparare gli anelletti al forno

  • Per iniziare la preparazione degli ” Anelletti al forno”, cominciate con la cipolla e la carota. Per questa ricetta, è essenziale tritare finemente la cipolla e la carota. Potete utilizzare un coltello ben affilato, una mezzaluna o, se desiderate un risultato veloce, un mixer che vi permetterà di ottenere un trito di cipolla e carota perfetto in pochi istanti.
  • Una volta che la cipolla e la carota sono pronte, mettetele in una pentola con abbondante olio e fateli rosolare bene. Quando cipolla e carota cominciano ad ammorbidirsi, aggiungete la carne tritata. In questa fase, potete usare carne di vitello e/o carne di maiale, a seconda delle vostre preferenze, raddoppiando le quantità se necessario.
  • Rosolate bene la carne e, quando ha iniziato a cuocere, sfumatela con del vino bianco, facendo evaporare completamente l’alcol prima di procedere con la preparazione degli ” Anelletti al forno”. Successivamente, aggiungete il sugo di pomodoro o il concentrato di pomodoro. Per il sugo di pomodoro, potete utilizzare una passata pronta o prepararla da zero. Se optate per la preparazione da zero, cuocete pomodori freschi o pelati in una pentola con aglio e cipolla, quindi passateli attraverso un passaverdure per ottenere solo la polpa, che verrà ulteriormente ridotta sul fuoco. Anche se usate il sugo di pomodoro fresco, potete aggiungere un po’ di concentrato di pomodoro per intensificare il colore e il sapore dei vostri “anelletti al forno”.
  • Successivamente, regolate il sale e fate cuocere a fuoco lento per almeno 30 minuti. A questo punto, aggiungete i piselli. Sia i piselli freschi che quelli surgelati possono essere utilizzati per questa ricetta, a seconda della vostra disponibilità e preferenza. Continuate a cuocere il sugo a fuoco basso finché non si addensa.
  • Una volta che il sugo ha raggiunto la giusta consistenza, dedicatevi alle melanzane. Scaldate abbondante olio vegetale in una padella. Nel frattempo, tagliate le melanzane a cubetti spessi circa 1 cm. Quando l’olio è caldo, friggete le melanzane, girandole a metà cottura e aggiungendo il sale. Una volta dorate, trasferitele su un piatto con carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso.
  • Ora preparate la pasta. Portate a ebollizione una pentola con acqua salata e aggiungete gli anelletti. Fate attenzione a cuocerli al dente, poiché termineranno la cottura in forno. Non cuoceteli troppo altrimenti diventeranno troppo morbidi.
  • Quando gli anelletti sono pronti, scolateli e metteteli in una ciotola capiente insieme al condimento preparato in precedenza e alle melanzane fritte. Aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato, lasciandone un po’ da parte per la finitura.
  • Ungete una teglia con olio d’oliva extravergine e cospargete il fondo con un po’ di pangrattato, che creerà una deliziosa crosticina. Versate gli anelletti nella teglia e condite con parmigiano reggiano grattugiato e un pizzico di pangrattato.
  • Mettete la teglia in forno a 180°C per circa 40 minuti, fino a quando la superficie è dorata. Estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare.
  • Lasciate raffreddare la pasta completamente e poi rovesciate delicatamente la teglia dei “Maccheroni al forno” su un piatto da portata, evitando di farla rompere.

Ora siete pronti per servire i vostri “Anelletti al forno”, una pietanza gustosa con una crosticina irresistibile. Questo piatto completo è adatto a numerose occasioni speciali.

Sicilia: Tre nuove ristoranti aggiunti alla guida Michelin | IL GUSTO DELL’ECCELLENZA

L’autentico Pesto alla Siciliana fatto in casa, ecco come farlo | sapore mediterraneo a tavola

Condividi


AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore