Home

La ricchezza di Jeff Bezos è così sterminata da superare ogni limite della limitata immaginazione umana. Qualche giorno fa ha battuto un nuovo record raggiungendo i 200 miliardi di dollari, che sono circa 199.990 milioni al di sopra dei nostri sogni più ambiziosi. Neppure l’app dei servizi bancari di Jeff Bezos ha uno spazio sufficiente per visualizzare una somma così grande sullo schermo del computer o dello smartphone. Un limite ben compensato dalla possibilità di fare alcuni succosi acquisti. Ecco i 5 dolcetti più costosi del succulento cabaret del signor Amazon. Una volta ammirati basta assaporarne il profumo per avere un’idea di cosa significhi essere l’uomo più ricco del mondo.

Le dimore di Jeff Bezos (Parte 1): il suo attico a New York

Chiamarlo attico è un eufemismo. Jeff Bezos è entrato nella storia degli affari immobiliari di New York dopo avere acquistato, alla modica cifra di 80 milioni di dollari, gli ultimi tre piani dell’edificio eretto al 212 della Fifth Avenue. Non contento di questo investimento, si è affrettato ad acquistare anche il quarto piano partendo dall’alto, per un totale di 4 appartamenti su 5 piani con una metratura complessiva di 2.136 metri quadrati. L’attico conosciuto come The Crown, la Corona, è un complesso costituito da un ricco insieme di terrazze, spazi aperti, piscine private e grandi vetrate. Solo il soggiorno principale della casa misura 140 metri quadrati. In effetti, molte delle nostre migliori case possono essere contenute nel soggiorno di Jeff Bezos. Sorpresi? Nemmeno noi. Il valore totale della proprietà ammonta a 96 milioni di dollari.

Le dimore di Jeff Bezos (Parte 2): la sua casa coloniale a Los Angeles

Vista la passione di Jeff Bezos nell’infrangere ogni record, va precisato che ha comprato la casa più costosa non solo di Los Angeles, ma di tutto lo stato della California. Valutata 165 milioni di euro, si tratta di una villa che negli anni ’30 è stata aperta come residenza di Jack Warner, il primo presidente della Warner Bros. Il terreno di 13.000 metri quadrati che circonda la casa coloniale comprende un campo da golf a nove buche, una guest house con 5 camere da letto, una piscina di 23 metri con la sua casa, campo da tennis, galleria d’arte, garage autorimessa di 40 auto e cantina.

I viaggi di Jeff Bezos: il jet Gulfstream G650ER

Per andare da una dimora all’altra, Jeff Bezos non può certo usare su un aereo di linea. Ci vuole un jet privato da 65 milioni di dollari, uno tra i più veloci al mondo. Recentemente ha battuto il record volando a un’altitudine di 15.518 metri a una media di 960 km/h. Una piccola passeggiata.

I Media di Jeff Bezos: Washington Post Co.

Nel 2013 una dinastia di editori che era sopravvissuta a quattro generazioni si è arresa al potere economico di Jeff Bezos che ha acquistato il Washington Post Co. dalla famiglia Graham per 250 milioni di dollari. Questo gli dà potere non solo sul Washington Post, ma anche sul Post e tutte le altre pubblicazioni affiliate.

Gli affari di Jeff Bezos: Blue Origin

Non pago dell’espansione di Amazon e dei suoi vari investimenti, Jeff Bezos ha investito non meno di un miliardo di dollari in Blue Origin, la sua società di trasporti aerospaziali. L’ha finanziata attraverso la liquidazione delle azioni Amazon, quindi ora ci tiene a spiegare che quando acquistiamo qualcosa attraverso la sua piattaforma, stiamo finanziando il futuro.

Leggi anche:

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata