Home

Tyson, da circa un anno, è diventato un imprenditore. Possiede infatti un ranch, un’azienda che si trova un centinaio di chilometri fuori Los Angeles. Che cosa produce? Marijuana, of course. In California tuttavia il consumo di erba a scopo ricreativo è legale. Il suo socio in affari, tale Eben Britton, ha anche aggiunto che lui, Mike e gli altri dipendenti del ranch consumano 10 tonnellate di marijuana al mese. Una quantità da pesi massimi.

Un ex campione in erba. Mike Tyson nel corso del suo podcast ha parlato dell’attività che svolge ormai da due anni, quella relativa alla coltivazione di marijuana.

L’ultima confessione shock dell’ex campione del mondo Tyson

Quanto fumiamo al mese? Circa 40 mila dollari di marijuana? ha domandato al suo socio in affari, l’ex giocatore di football Eben Britton. Tyson non nasconde la propria attività e giusto qualche settimana fa è stato fotografato a un evento mentre fumava un enorme spinello. Nel suo ranch, il luogo dove l’ex campione dei massimi sta passando la quarantena, c’è anche una scuola che insegna agli agricoltori come coltivare la marijuana, la ‘Tyson Growing School’.


Altre notizie:

L’App che ti dice a quale opera d’arte assomigli, basta un selfie. Ecco come funziona

Vaccino Covid, l’Università di Oxford: richiamo utile a proteggere dalle varianti

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Fabio C.

I sogni non accadono se non agisci

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata