“Che Serie TV inizio?”. Quante volte abbiamo chiesto a un amico un consiglio? Orientarsi tra le moltissime Serie TV presenti sulle piattaforme di video in streaming è sempre difficile. Ogni mese su Netflix escono nuovi titoli che incuriosiscono e attirano l’attenzione; oppure sono disponibili le nuove stagioni di contenuti che abbiamo già amato. Ma quali sono le Serie TV migliori, quelle da non perdere assolutamente? Se volete rimanere al passo con i tempi e sempre ferrati sulle nuove uscite, ci pensiamo noi. Ecco un elenco aggiornato con una selezione delle più belle Serie TV da vedere su Netflix ogni mese. Le scegliamo tra quelle uscite da poco e tra le novità sulla piattaforma e selezioniamo solo quelle che vale davvero la pena guardare. Continuate a seguire questa pagina, perché torneremo ad aggiornarla ogni mese con i nuovi arrivi più importanti. Sarà impossibile farsi cogliere impreparati.

Ecco la classifica

Elite – stagione 3
Data di uscita: 13 marzo

Arriva su Netflix l’attesissima terza stagione del teen drama spagnolo molto amato anche nel nostro paese. Dopo lo sconvolgente finale della seconda stagione, pare proprio che potrebbe esserci finalmente giustizia per Marina. Polo torna a scuola ma, come anticipa il trailer ufficiale della terza stagione di Elite, la tensione generata dalla sua presenza sfocia in una nuova tragedia per Las Encinas. I protagonisti affronteranno gli ultimi mesi da studenti dell’istituto e dovranno prendere decisioni importanti per il loro futuro mentre si barcameneranno, come al solito, tra amore, sesso, amicizia, gelosia, segreti e sete di vendetta.

Da non perdere perché: Con il suo mix di suspense e tematiche adolescenziali, Elite è una delle serie più spregiudicate e avvincenti del momento. La terza stagione promette altri incredibili colpi di scena.

Self-made: la vita di Madam C.J. Walker – Miniserie
Data di uscita: 20 marzo

Il premio Oscar Octavia Spencer interpreta Madam C.J. Walker, la rivoluzionaria imprenditrice afroamericana di prodotti per la cura dei capelli che fu la prima donna statunitense a diventare milionaria con le proprie forze. Tratta dal libro On Her Own Ground scritto dalla trisnipote, Self-made: la vita di Madam C.J. Walker racconta come questa donna, il cui vero nome era Sarah Breedlove, superò contro ogni previsione i pregiudizi razziali e di genere del periodo post schiavitù del XXI secolo. Schivando tradimenti personali e rivalità in affari, Madam C.J. Walker arrivò a creare un marchio innovativo che ha rivoluzionato il settore della cura dei capelli dei neri, lottando al tempo stesso per promuovere cambiamenti sociali. 

Da non perdere perché: La storia di Madam C.J. Walker, passata dall’essere bracciante nei campi milionari a una delle donne più ricche nella storia degli Stati Uniti, è poco nota. Nel mese in cui si celebra la giornata internazionale della donna, il suo esempio è d’ispirazione.

The English Game – Miniserie
Data di uscita: 20 marzo

Questa miniserie in sei episodi scritta dal famoso sceneggiatore britannico nonché creatore di Downton Abbey Julian Fellowes, ripercorre le origini del calcio e racconta come gli ideatori del gioco abbiano superato le differenze di classe trasformandolo nello sport più famoso al mondo.

Da non perdere perché: Una serie in costume sul mondo del calcio è un’assoluta novità e rappresenta sicuramente un inedito punto di vista su uno sport seguitissimo ma di cui non sempre si conoscono le origini.

Freud – stagione 1
Data di uscita: 23 marzo

Questa serie austriaca è un crime thriller che immagina la vita di un giovane Sigmund Freud, il famoso neurologo, psicoanalista e filosofo austriaco fondatore della psicoanalisi qui interpretato da Robert Finster. Nella Vienna del 1886 le sue teorie rivoluzionarie sono molto criticate ma attirano l’attenzione della famosa sensitiva Fleur Salomé (Ella Rumpf) e del veterano di guerra Alfred Kiss (Georg Friedrich). Con loro al suo fianco, Freud si trova coinvolto in una cospirazione omicida che tiene sulle spine l’Austria intera.

Da non perdere perché: Chi ha amato serie come Mindhunter o L’Alienista potrebbe rimanere affascinato da una nuova rappresentazione di Freud, dipinto come “un genio travagliato che, prima di elaborare le sue famose teorie, ha sperimentato tutti gli aspetti dell’umanità”, secondo la descrizione degli sceneggiatori della serie.

Ozark – stagione 3
Data di uscita: 27 marzo

Nei nuovi episodi di Ozark, ambientati sei mesi dopo gli eventi raccontati nella seconda stagione, il casinò è avviato ma i coniugi Byrde, interpretati da Laura Linney e Jason Bateman, sono l’uno contro l’altro per il controllo del destino della famiglia. Marty vorrebbe mantenere la situazione così com’è, mentre Wendy prepara un ampliamento, aiutata da Helen dal narcotrafficante Navarro. Le cose si complicano quando arriva in città il fratello di Wendy, Ben (Tom Pelphrey).

Da non perdere perché: La posta in gioco diventa sempre più alta in questa stagione in cui Wendy e Marty si ostacolano a vicenda tentando però di salvare le apparenze, come si vede nel trailer ufficiale di Ozark 3, attraverso la terapia di coppia. E poi l’incredibile talento di Bateman e Linney mantiene altissimo il livello della serie.

Locke & Key – Stagione 1
Data di uscita: 7 febbraio

Basata sull’omonimo fumetto di Joe Hill e Gabriel Rodriguez, Locke & Key è incentrata sui fratelli Tyler (Connor Jessup), Kinsey (Emilia Jones) e Bode Locke (Jackson Robert Scott) che, perso il padre morto in circostanze misteriose, decidono di trasferirsi insieme con la madre Nina (Darby Stanchfield) a Keyhouse, la storica casa di famiglia situata a Lovecraft, in Massachusetts, dove il padre è cresciuto. Qui si rendono conto che le porte dell’abitazione sono come dei portali e possono essere aperte con delle chiavi magiche, legate alla morte del padre, che conferiscono poteri incredibili a chi le impugna.

Da non perdere perché: Mescola in maniera sapiente horror, dramma familiare e fantasy risultando una serie adatta un pubblico molto ampio. E poi è un adattamento che, grazie a Netflix, ha finalmente visto la luce dopo svariati tentativi fallimentari.

Narcos: Messico – Stagione 2
Data di uscita: 13 febbraio

Nella seconda stagione della serie ambientata in Messico negli anni ’80 e che racconta le origini della moderna guerra della droga messicana, prosegue la storia di Miguel Ángel Félix Gallardo, il nuovo padrino del primo cartello messicano. Arrivato ai vertici dell’organizzazione, il personaggio interpretato da Diego Luna in Narcos: Messico si batte per mantenere l’egemonia, far crescere il proprio impero e rimediare ai tradimenti e ai sacrifici che ha dovuto sostenere per arrivare al potere. Intanto l’instabilità aumenta quando Walt Breslin, un tenace agente DEA dai metodi poco ortodossi, conduce un’operazione contro Félix Gallardo e i suoi luogotenenti.

Da non perdere perché: Per la forza del cast e della storia, non fa rimpiangere né Pablo Escobar né la Colombia della serie madre Narcos. L’equilibrio tra azione e pathos la rende una delle serie crime più intriganti del momento.

Better Call Saul – Stagione 5
Data di uscita: 24 febbraio

Dopo una lunga attesa, torna Jimmy McGill (Bob Odenkirk) e diventa quel Saul Goodman che abbiamo conosciuto come avvocato di fiducia di Walter White. Perché nella quinta stagione di Better Call Saul, la storia si avvicinerà sempre di più a quella raccontata nella serie madre Breaking Bad, a partire proprio dal nuovo nome assunto da Jimmy. Una decisione di tale portata genererà ondate di cambiamento inattese e profonde per chi si trova nella sua orbita, a cominciare dalla partner Kim Wexler (Rhea Seehorn) e dai suoi numerosi associati.

Da non perdere perché: Tra gli attesi ritorni ci sono quelli di Dean Norris e Steven Michael Quezada che riprenderanno rispettivamente i loro ruoli dell’agente Hank Schrader e del suo collega Steven “Gomey” Gomez ricoperti in Breaking Bad.

I Am Not Okay With This – Stagione 1
Data di uscita: 26 febbraio

Su Netflix è un cult questa serie, basata sull’omonimo graphic novel di Charles Forsman, I Am Not Okay With This è una comedy teen soprannaturale diretta dal regista di The End of the F***ing World Jonathan Entwistle e prodotta dai produttori di Stranger Things. Al centro del racconto c’è Sidney (Sophia Lillis), un’adolescente che si barcamena tra le difficoltà a scuola, la famiglia e la sessualità, facendo i conti con i suoi misteriosi superpoteri. Il regista ha descritto la serie come “un incontro tra X-MenLady Bird e The Breakfast Club“.

Da non perdere perché: Con i suoi protagonisti freaks e le ambientazioni rétro, si candida a diventare una serie cult che piacerà agli amanti delle storie young adult.

Altered Carbon – Stagione 2
Data di uscita: 27 febbraio

Migliori serie Netflix

Altered Carbon è una serie sci-fi ambientata oltre 300 anni nel futuro, in una società trasformata dalle nuove tecnologie dove la coscienza può essere digitalizzata, i corpi umani diventano intercambiabili e la morte non è più una condizione permanente. Nella seconda stagione Takeshi Kovacs (interpretato ora da Anthony Mackie), l’unico componente ancora in vita di una squadra di soldati interstellari d’élite, prosegue nella secolare ricerca di Quellcrist Falconer (Renée Elise Goldsberry), il suo amore perduto.

Da le serie su Netflix da non perdere

Da non perdere perché: Attraverso grandi mezzi e con impatto visivo notevole, fa riflettere sulle conseguenze estreme delle tecnologie più avanzate.

  • The Witcher – Stagione 1
  • YOU – stagione 2
  • Skam Italia – Stagioni 1-3
  • Messiah – Stagione 1
  • Dracula – Miniserie
  • AJ and The Queen – Stagione 1
  • Sex Education – Stagione 2
  • Le terrificanti avventure di Sabrina – Parte 3
  • Luna Nera – Stagione 1
  • BoJack Horseman – Stagione 6B

The Witcher
Data di uscita: 20 dicembre 2019

La serie è un fantasy che parla di famiglia e di destino. In The Witcher, tratta dalla saga dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski, Geralt di Rivia (Henry Cavill), un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il proprio posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Geralt è un witcher, un essere umano geneticamente modificato dotato di poteri eccezionali grazie ai quali riesce a sconfiggere, missione dopo missione, i suoi nemici. Il suo destino si intreccerà poi con quello di una potente maga, l’enigmatica Yennefer (Anya Chalotra) e una giovane principessa, Ciri (Freya Allan) con un pericoloso segreto.

Da non perdere perché: è un fantasy ben costruito e una delle serie che ha fatto più discutere tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020.

YOU – stagione 2 su Netflix
Data di uscita: 26 dicembre 2019

Torna lo stalker Joe Goldberg (Penn Badgley) – ma si è trasferito a Los Angeles e si chiama Will – nella seconda stagione di YOU, uno dei thriller più apprezzati su Netflix. In questo secondo ciclo di episodi il protagonista lascia New York e sceglie la California dopo il tragico epilogo della prima stagione e per sfuggire alla sua ex Candace, che credeva morta. Joe, però, non ci metterà molto per puntare la sua attenzione verso un altro obiettivo: è la bella e misteriosa Love (Victoria Pedretti).

Da non perdere perché: è un guilty pleasure trash a cui è impossibile non appassionarsi. Un episodio tira l’altro.

Skam Italia – Stagioni 1-3
Data di uscita: 1 gennaio

Migliori serie Netflix

SKAM Italia è il remake italiano dell’omonima serie norvegese trasmessa tra il 2015 e il 2017. Creata da Ludovico Bessegato, la serie, prima in esclusiva su TIMvision, è approdata su Netflix all’inizio dell’anno. La storia è ambientata a Roma e segue le vicende di un gruppo di studenti del liceo Kennedy, tra amori, nuove amicizie, prime esperienze e party sfrenati. Ogni stagione è incentrata su un protagonista diverso. Dopo la notizia della cancellazione dello show da parte di TIMvision alla terza stagione (che aveva provocato l’indignazione e le proteste dei fan), Netflix è entrata nel progetto insieme a TIMvision e produrrà la quarta stagione.

Da non perdere perché: è un piccolo gioiello made in Italy. I temi trattati riguardano da vicino la vita degli adolescenti di oggi, dalla ricerca di se stessi, al sesso, al rapporto con i social media. Ma tutto viene affrontato in modo trasparente e onesto.

Messiah – serie 1
Data di uscita: 1 gennaio

Messiah è incentrata su un misterioso uomo di nome Al-Massih ad-Dajjal (Mehdi Dehbi) che appare improvvisamente ai giorni nostri in Medio Oriente turbando profondamente le certezze dell’Occidente. Il protagonista, che si presenta come un nuovo Messia in grado di cambiare le sorti mondiali, inizia a fare miracoli e attira attorno a sé folle di sostenitori. Da tutto il mondo migliaia di persone cominciano a interessarsi all’identità di quest’uomo: è un artista, un impostore o è davvero chi dice di essere? A guidare le indagini su di lui sarà l’agente della CIA Eva Geller (Michelle Monaghan), incaricata di capire se questo sedicente Messia sia una divinità oppure solo un truffatore.

Da non perdere perché: è una serie controversa che ha fatto discutere ancora prima del debutto. C’è chi ha condannato lo show ritenendolo islamofobo.

Dracula – Miniserie
Data di uscita: 4 gennaio

Dai creatori di Sherlock Steven Moffat e Mark Gatiss, arriva un nuovo adattamento del leggendario Dracula di Bram Stoker. Dracula è una miniserie di tre episodi in cui si ripercorre la storia del vampiro più famoso della letteratura, qui interpretato magistralmente dall’attore danese Claes Bang. La storia parte dal convento delle suore di Budabest, dove si trova l’avvocato Jonathan Harker (John Heffernan). Consunto e cadaverico dopo il soggiorno presso il castello del Conte Dracula, l’uomo viene interrogato dall’arguta Suor Agatha (Dolly Wells), ansiosa di scoprire di più sul celeberrimo vampiro. In seguito seguiamo il viaggio di Dracula verso l’Inghilterra vittoriana.

Da non perdere perché: un’altra versione di Dracula è sempre una buona idea, soprattutto se il Conte adotta un irresistibile humour inglese.

AJ and The Queen – Stagione 1
Data di uscita: 10 gennaio

AJ and the Queen è una comedy a tema LGBTQ scritta per Netflix da Michael Patrick King, il creatore di Sex and the City, insieme a RuPaul Charles. RuPaul, che è anche protagonista della serie, interpreta Robert Lee, o meglio la drag queen Ruby Red, il cui sogno di aprire un proprio locale drag viene infranto da due truffatori. L’artista così decide di intraprendere un viaggio attraversando tutti gli Stati Uniti per esibirsi nei locali. Lungo la strada si imbatte nella piccola orfana di dieci anni AJ che si nasconde nella sua roulotte.

Da non perdere perché: ogni episodio sarà arricchito da un numero musicale di RuPaul/Ruby Red. Fan di RuPaul’s Drag Race, tenetevi pronti!

Sex Education – la serie – Stagione 2 su Netflix
Data di uscita: 17 gennaio

Tornano le avventure di Otis, Maeve, Eric e tutti i ragazzi del liceo Moordale. Nella seconda stagione di Sex Education Otis (Asa Butterfield) – che ormai ha preso confidenza con il sesso – dovrà padroneggiare gli impulsi sessuali appena emersi per portare avanti la sua relazione con la fidanzata Ola, mentre cerca di gestire il rapporto conflittuale con Maeve (Emma Mackey). Nel frattempo, il liceo Moordale sarà alle prese con un’epidemia di clamidia, che renderà evidente la necessità di una migliore educazione sessuale scolastica.

Da non perdere perché: Sex Education è una delle migliori serie teen in circolazione. Rompendo le barriere e le false convinzioni sul sesso, è spinta, spregiudicata, scandalosamente vera.

Le terrificanti avventure di Sabrina – Parte 3
Data di uscita: 24 gennaio

Nel terzo ciclo de Le terrificanti avventure di Sabrina la protagonista dovrà affrontare le conseguenze di quanto avvenuto nel finale della parte precedente: Sabrina aveva sconfitto il Signore Oscuro che si era rivelato suo padre. Sebbene sconfitto, Lucifero rimane intrappolato nel corpo dell’amato fidanzato Nicholas Scratch. La strega non può convivere con l’idea che Nick abbia fatto un tale sacrificio consapevole che sarebbe rimasto intrappolato nell’Inferno. Quindi, con l’aiuto dei suoi amici mortali Harvey, Rosalind e Theo, intraprende un oscuro viaggio negli inferi con la missione di liberarlo dalla dannazione eterna.

Da non perdere perché: un po’ horror, un po’ teen drama, la serie merita di essere vista anche per la simpatia di Zia Zelda (Miranda Otto) e Zia Hilda (Lucy Davis), personaggi tutt’altro che banali.

Luna Nera – Stagione 1
Data di uscita: 31 gennaio

Dopo Suburra e BabyLuna Nera è la terza serie originale italiana di Netflix. Diretta da Francesca Comencini e con un team quasi tutto al femminile, la serie segue la storia di  Ade (Antonia Fotaras), una levatrice di 16 anni che nell’Italia del XVII secolo viene accusata di stregoneria dopo la misteriosa morte di un neonato. Allontanata dalla sua città, troverà rifugio in una comunità di donne emarginate, perseguitate perché ritenute delle streghe. Ade sarà però obbligata a prendere una decisione fondamentale per la sua vita: scegliere l’amore di Pietro (Giorgio Belli), figlio del capo dei cacciatori di streghe, o compiere il suo vero destino e salvare la sua comunità.

Da non perdere perché: il soprannaturale è un terreno tradizionalmente poco battuto dagli sceneggiatori del nostro Paese. Quale sarà il risultato? C’è tanta curiosità.

BoJack Horseman – Stagione 6B
Data di uscita: 31 gennaio

Si concludono le avventure animate del cavallo più scorretto della TV. Arriva la seconda e ultima parte della sesta stagione di BoJack Horseman. La serie segue l’omonimo protagonista (interpretato nella versione originale da Will Arnett), una star in declino della TV degli anni ’90, navigare nella stramba realtà di Hollywood mentre cerca disperatamente di ritrovare il successo.

Da non perdere perché: la serie ha il merito di avere inaugurato su Netflix una lunga stagione di ottime produzioni animate. E poi, chi non vorrebbe sapere quale sarà la sorte di BoJack?

Leggi anche:

Netflix. Novità Giugno 2020 Film e Serie TV

Netflix, le migliori Serie TV del 2020 (aggiornate a maggio)

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata