Home

Il giornalista Fulvio Collovati ha riservato un’intervista a Gianluca Scamacca. Il neo attaccante del West Ham ha la sua nuova esperienza in terra inglese con la maglia degli Hammers. L’ex Sassuolo classe ’99 ha affrontato di versi temi, tra cui il suo rapporto con gli Azzurri.

L’intervista di Collovati a Scamacca

“Qui a Londra mi sono ambientato molto bene. Tutto è molto organizzato e strutturato, ma sono contento di questa nuova esperienza. In campo le mie qualità stanno gradualmente venendo fuori, sarà solo il tempo a stabilire se sarò o meno il centravanti del futuro”.

“L’eliminazione dal Mondiale? Sicuramente è stato un tragico imprevisto che ha deluso tutti noi italiani. La mentalità della Nazionale è quella di vincere ed è anche l’unico obiettivo per la prossima competizione”.

Il giovane azzurro poi si è concentrato sul rapporto con l’amico ed ex compagno a Ferrara Giacomo Raspadori. “Con Jack il feeling era forte e tale rimane in Nazionale. Chiaramente le scelte sono dettate dal mister, ma entrambi ci siamo sempre trovati bene a giocare insieme. In Premier ho incontrato un altro grande italiano, il mister De Zerbi parlando dell’allenatore del Brighton . Chiaramente rispetto l’Italia, le differenze qui sono parecchie per cui anche gli allenatori hanno bisogno di tempo per ambientarsi. Qui è difficile pensare che ci sia qualche squadra con cui puoi giocartela facilmente”.

“Ho scelto l’Inghilterra – continua Scamacca perché c’è un maggiore investimento economico per gli stadi e le varie strutture sportive. Inoltra qui puntano tanto sui settori giovanili dando maggior credito alle giovani leve. Mettono veramente il calcio al centro di tutto. Il Sassuoloaggiungeper me resta sempre un club ambizioso che riconosce le qualità dei giovani e li valorizza tanto. È una piazza che aiuta tanto perché non muove critiche e mette a proprio agio un giocatore”.

In conclusione il numero 7 del West Ham ha detto la sua sulla prossima candidata al titolo di campione d’Italia in Serie A. “Dovendo scegliere una vincitrice, spero nel Napoli”.

I bookmakers sono stati attirati sicuramente dalla previsione dell’ex Sassuolo sulla prossima squadra che potrebbe aggiudicarsi il titolo di campione d’Italia. Tra le quote disponibili sulle scommesse calcio, nei portali principali di betting, è infatti possibile puntare non solo sui partenopei, ma anche su chi potrebbe rappresentare la “sorpresa dell’ultimo momento” e aggiudicarsi il prossimo scudetto.

Condividi

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata