Home

Un 23enne di Napoli si è avvicinato al contingente presente in piazza San Giacomo ed ha colpito al volto un militare. Il giovane è stato immediatamente bloccato e denunciato.

“Per curiosità”. Con questa motivazione il ragazzo ha ‘giustificato’ il suo gesto, per vedere quale reazione avrebbe avuto il carabinieri durante una manifestazione organizzata in occasione della Giornata mondiale del rifugiato.

L’aggressione

Il 23enne incensurato, anche lui presente in piazza, si è avvicinato al contingente del reggimento Campania e lo ha colpito con uno schiaffo in pieno volto. Immediatamente bloccato, il giovane non ha posto alcuna resistenza ed è stato denunciato. Il carabiniere sta bene e non ha voluto ricorrere a cure mediche.

Concorsone Sicilia, di 57mila iscritti solo 200 idonei (i posti erano il doppio): “Colpa di Brunetta”

Nessuna laurea record, questa volta vince l’empatia: Giulia e la sua dedica agli universitari

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata