Home

Paura nella metropolitana a New York. Secondo quanto riportato dai media locali, si registrano diversi feriti in una stazione della metro a Brooklyn a causa di una sparatoria. Nella stazione della metropolitana di New York teatro di una sparatoria sono stati rivenuti anche diversi “dispositivi non esplosi”. Lo riportano i media locali citando le autorità.

Sono almeno 13 le persone che sono state raggiunte da colpi di arma da fuoco. L’incidente nella metropolitana di New York è avvenuto intorno alle 8.30 del mattino nella stazione della metropolitana a Sunset park, fra la 36ma strada e la quarta avenue. Le immagini ritraggono il panico nella stazione, con persone insanguinate sulla banchi e i soccorsi in arrivo.

Persone stese a terra sulla banchina, vigili ma ferite e altre che cercano di tamponare il sangue con magliette e camicie. Le immagini mostrano anche lunghe scie di sangue sul pavimento della stazione proprio di fronte a un vagone della metropolitana fermo. Secondo Cnbc, nel momento in cui la sparatoria è iniziata alcuni feriti si sono lanciati in un treno che stava passando per scappare.

La persona sospettata di aver aperto il fuoco indossava una maschera antigas e un giubbino arancione. Lo riporta la Cnn precisando che si tratta di un uomo. “La situazione è in via di sviluppo, sono stata aggiornata e sto seguendo da vicino. I primi soccorritori sono sul posto e continueremo a lavorare per fornire aggiornamenti mentre l’indagine continua”. Lo ha scritto su Twitter la governatrice dello stato di New York, Kathy Hochul.

Il sospettato era vestito come un dipendente della Metropolitan Transportation Authority. Lo riportano i media locali citando alcune fonti, secondo le quali il travestimento gli ha consentito di mimetizzarsi fra la folla e scappare.

Leggi anche:

Ucraina

Ucraina, iniziata l’offensiva finale nel Donbass: per la GB alto rischio di uso armi al fosforo della Russia

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata