Home

Dicono “no” alla trasfusione del padre ultranovantenne per il timore che il sangue utilizzato provenga da una persona vaccinata. Non è una fake news, non è un pesce d’aprile, ma una vicenda realmente accaduta all’ospedale di Rimini. Il personale sanitario ha provato a fornire spiegazioni e rassicurazioni, soprattutto alla luce del fatto che le donazioni di sangue sono sempre anonime.

Secondo quanto riferito dal personale sanitario, le figlie pretendevano di sapere prima se il sangue provenisse da un donatore vaccinato o meno. Il timore? Temevano che al padre venisse iniettato l’Rna, la molecola alla base dei vaccini più comuni usati in questo periodo, Moderna e Pfizer. Le due non hanno quindi acconsentito alla trasfusione che avrebbe accelerarato la ripresa del paziente.


Leggi anche: Sicilia, no vax ricoverata con il Covid: “Ho sbagliato a non fare il vaccino e ho rischiato la vita” – VIDEO


La notizia è sconcertante – commenta Vincenzo De Angelis, direttore del Centro Nazionale Sangue -. Sostenere teorie che mettono in dubbio la sicurezza delle trasfusioni, oltretutto in un periodo in cui si registrano carenze di sangue, è pericoloso, potrebbe allontanare dalla donazione persone che invece sarebbero interessate. Ribadisco, come abbiamo sempre sostenuto, che il sangue dei vaccinati è esattamente identico a quello dei non vaccinati. Si può donare, e ovviamente ricevere, in completa sicurezza”. 

“Quella richiesta di informazioni non era supportata da evidenze scientifiche. Non c’è alcuna evidenza che con la trasfusione ci possa essere la diffusione del SarsCov-2. Non si trasmette il virus attraverso una trasfusione. E non si trasmette nemmeno l’Rna” ha detto Rino Biguzzi, medico e coordinatore del comitato Programma ‘sangue plasma’ della Ausl Romagna.

Leggi anche:

covid

In Sicilia 102 persone in terapia intensiva, Musumeci: “Vaccinatevi, rischiate la vita”

Unipa

“Niente green pass, niente esami in presenza”: è la scelta giusta contro i no vax?

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata