Non si sono del tutto dissolti i ricordi delle immagini “trasgressive” di pasquetta che già siamo alla vigile del 25 Aprile. Altra ricorrenza, altra tradizione di “arrustuta”. “Ballarò è piena di gente”, il mercato storico di Palermo, sembra non temere nulla. Da qualche giorno la situazione a Ballarò sembra tornata alla normalità ‘pre coronavirus’, sostengono i residenti, della zona del mercato storico palermitano, che dalle finestre osservano preoccupati il formarsi di nuovi pericolosi assembramenti, e lo confermano alcune foto scattate in giornata che già circolano sui social. Gli scatti immortalano code di clienti ammassati intorno alle botteghe, quasi tutti muniti di mascherina ma comunque nella totale inosservanza delle distanze di sicurezza. “Tutto questo mentre un’auto della polizia municipale è sul posto, come succede ormai da tempo”, segnala un residente che preferisce rimanere anonimo.

Condividi