Home

Il Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale e il Dipartimento della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con il Forum del Terzo Settore hanno emanato il bando Time to Care per 1200 giovani.

Il progetto è nato nel periodo dell’emergenza sanitaria per sostenere una delle categorie maggiormente esposte al contagio del coronavirus, gli anziani, attraverso il coinvolgimento di giovani e con l’obiettivo di promuovere lo scambio tra generazioni, favorendo l’inclusione delle persone anziane nella vita sociale.

Il Bando è rivolto a 1.200 giovani fra i 18 ed i 35 anni che per un periodo di 6 mesi, con un contratto di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.), vogliano impegnarsi  in attività di supporto agli anziani.

Ai giovani selezionati, in qualità di “operatori”, è riconosciuto un assegno mensile pari a 375,00 euro netti, oltre contributi previdenziali e assistenziali.

Il giovane operatore nella domanda di partecipazione sceglie una delle azioni progettuali tra quelle indicate nelle Tabelle 1 e 2 allegate al Bando e, al fine di individuare quella più adatta alle proprie competenze ed aspettative, può consultare le home page dei siti degli enti dove sono pubblicate le schede contenenti gli elementi essenziali dell’azione progettuale prevista.

Bando “Time to Care”: le attività da svolgere

Le attività possono essere:

  • Consegna a domicilio di beni di prima necessità:  pasti, spesa alimentare, farmaci, libri, supporti digitali, ecc.;
  • Risposte a bisogni individuali (posta, ricette digitali, ecc.);
  • Ascolto telefonico e su strumenti telematici;
  • Assistenza telefonica  su urgenze individuali;
  • Animazione sociale su strumenti telematici: giochi, lettura collettiva, esercizi fisici.

Bando “Time to Care”: i Requisiti

Per l’ammissione alla selezione è richiesto al candidato, a pena di esclusione, il possesso dei seguenti requisiti:

  1. aver compiuto il 18-esimo anno di età e non aver superato il 35-esimo anno di età (35 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  2. cittadinanza italiana, ovvero di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra Unione Europea, purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
  3. non aver riportato alcuna condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata, ovvero per reati contro il patrimonio;
  4. non trovarsi in una situazione che, secondo la normativa vigente, ne impedisca la partecipazione al presente Bando e alle azioni progettuali ivi previste.

Bando “Time to Care”: Come presentare Domanda

I giovani dovranno inviare la loro domanda di partecipazione direttamente alla pec dell’ente di riferimento, utilizzando il form pubblicato con il Bando.

I giovani devono candidarsi, a pena di esclusione, a partecipare soltanto ad una delle azioni progettuali proposte dagli enti del Terzo settore individuabili tramite le Tabelle 1 e 2, che riportano: le azioni progettuali previste, la sede di attuazione, il numero massimo di giovani operatori che potranno coinvolgere, il sito web di riferimento e la PEC.

Non possono presentare domanda i giovani che abbiano in corso con l’ente del Terzo settore individuato, rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, oppure abbiano avuto tali rapporti di durata superiore a tre mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del presente Bando.

Per maggiori info, il Bando, le tabelle con i posti disponibili, la scadenza e il format per le candidature CLICCA QUI


Ti potrebbe interessare anche:

TUTTE LE OPPORTUNITA’ DI AGOSTO 2020: CONCORSI, BONUS, TIROCINI RETRIBUITI ECC.

Assunzioni a tempo indeterminato in Ferrovie dello Stato. Ecco il Recruiting Day 2020

Poste Italiane: Nuove Assunzioni per Postini in tutto il territorio nazionale. Ecco come candidarsi

Assunzioni Enel per Diplomati e Laureati. Ecco le posizioni aperte e come candidarsi

Ferrovie dello Stato assume Diplomati e Laureati: Ecco le posizioni aperte e Come candidarsi [A breve Scadenza]

500 euro a famiglia con il Bonus internet e pc. Ecco chi può chiederlo

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata