Home

Bollettino Covid 13 aprile 2021. La situazione e i nuovi contagi in Italia

Bollettino Covid Italia – Sono 13.447 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 9.789. Sono invece 476 le vittime in un giorno (ieri 358). Sono 304.990 tamponi molecolari e antigenici effettuati. Ieri i test erano stati 190.635. Il tasso di positività è del 4,4%, in calo di 0,7 punti rispetto a ieri quando era stato del 5,1%.

In totale i casi da inizio epidemia sono 3.793.033, i morti 115.088. Gli attualmente positivi sono 519.220 (-5.197 rispetto a ieri), mentre i guariti e dimessi dall’inizio della pandemia sono 3.158.725, con un incremento di 18.160. In isolamento domiciliare ci sono 488.742 persone (-4.753 rispetto a ieri). 

Sono 3.526 i pazienti ricoverati nelle rianimazioni in Italia, in calo di 67 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 242 (ieri 167). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 26.952 persone, in calo di 377 rispetto a ieri. 

Bollettino Covid 13 aprile 2021. La situazione e i nuovi contagi in Sicilia

Bollettino Covid Sicilia – Nelle ultime 24 ore si registrano 1.384 nuovi in Sicilia a fronte di 27.618 tamponi processati. Il tasso di positività sale nuovamente al 5% (più alto della media nazionale). Ancora in crescita i ricoveri, 25,ì di cui due in terapia. Da registrare altri 10 decessi e 412 guariti. Rispetto alla scorsa settimana i casi sono cresciuti del 77%.

Questa la distribuzione dei casi nelle province:
Palermo: 58.485 (514)
Catania: 48.292 (321)
Messina: 22.827 (113)
Siracusa: 13.190 (43)
Trapani: 12.015 (52)
Ragusa: 10.245 (54)
Caltanissetta: 9.349 (81)
Agrigento: 9.155 (141)
Enna: 5.423 (65)

Leggi anche:

AstraZeneca

In Sicilia 100mila dosi di AstraZeneca inutilizzate, Musumeci lancia l’Open day: come vaccinarsi senza prenotazione

Covid, l’annuncio di Sileri: “Sì a riaperture progressive dopo 1 maggio”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata