“Chiusi negozi, pub, bar, ristoranti, parrucchieri, centri estetici e anche le mense che non garantiscono distanze. Sono queste le ultime decisioni assunte dal Governo, rese note poco fa dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ha parlato agli italiani nell’ambito di una conferenza iniziata alle ore 21:40. Maggiori restrizioni per contrastare il virus e contenere al massimo i contagi. “Garantiti – ha dichiarato Conte – i servizi di trasporto, bancari, postali, assicurativi. Saranno garantite le attività del settore agricolo, zootecnico, le filiere che offrono bene e servizi. Ma tutti nel rispetto delle norme”. Poi l’appello agli italiani: “Stiamo facendo tutti sforzi enormi, ma la regola madre è sempre la stessa: limitare al massimo gli spostamenti”. Poi, “per quanto riguarda le attività produttive e professionali, bisogna attuare lavoro agile da casa, ferie. Chiusi reparti industriali non indispensabili per produzione”. “L’effetto di questo grande sforzo – ha aggiunto Conte – lo vedremo tra qualche settimane. Nessuno deve pensare che tra qualche giorno potremo misurare l’impatto di queste misure”. “Tutti insieme ce la faremo”, ha concluso Conte.

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata