Home

Coronavirus Sicilia. Bollettino 6 Ottobre 2020. La Situazione in Sicilia

Coronavirus. Sicilia – E’ nuovo record di contagi sull’Isola. Da quanto emerge dal bollettino giornaliero del ministero della Salute nelle ultime 24 ore in Sicilia sono 198 nuovi casi in 24 ore. Non sono mai stai cosi tanti in una sola giornata. Dei nuovi positivi 2 sono migranti. Dal punto dei vista dei decessi si registra una vittima, il totale ad oggi è 322.

Guariti in aumento, nelle ultime 24 ore sono 107

Salgono a 3.448 gli attuali nuovi positivi: 368 sono ricoverati con sintomi, 28 in terapia intensiva e 3.052 in isolamento domiciliare.

I casi totali ammontano a 8.007, mentre i dimessi guariti sono ad oggi 4.237.

Incremento dei tamponi effettuati, sono 6.754


Leggi anche: Movida irresponsabile. Sui social video e dirette di assembramenti senza mascherine [VIDEO]


Sicilia. I nuovi positivi per provincia

Dei nuovi positivi, 72 sono in provincia di Palermo, 51 in quella di Catania, 28 Trapani, 15 Caltanissetta, 12 ad Agrigento. A Enna zero contagi.


Ti potrebbe interessare: Sicilia. Vuoi diventare guardia eco-zoofila? Aperte le selezioni


Coronavirus. Bollettino 6 Ottobre 2020. La situazione in Italia

Coronavirus Italia – In aumento anche i contagi nel resto d’Italia. Da quanto emerge dal bollettino giornaliero del ministero della Salute nelle ultime 24 ore sono 2.677 i nuovi casi (2.257 di ieri) ma con 99.742 tamponi, quasi 40mila in più rispetto a ieri. Il totale sale così a 330.263.

In aumento anche i morti, 28 oggi (16 ieri) per un totale di 36.030.

In forte aumento anche i guariti, 1.418 oggi (ieri erano 767), e salgono a 234.099


Leggi anche:

Maxi Concorso Agenzia Dogane per 1266 Assunzioni. Diplomati e Laureati. Ecco le figure richieste

Vola dal terzo piano. Uomo di 48 anni ricoverato in prognosi riservata

IM*MEDIA ASSUME COLLABORATORI. Aperta la campagna di recruitment “Back To Sud”

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

1 risposta

  1. Avatar
    Giovanni

    Si deve potenziare l’abbattimento della carica virale nei luoghi chiusi ad alta frequentazione umana anche con l’uso di nuove tecnologie di sanificazione in presenza di persone.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata