Home

I Consiglieri d’Amministrazione dell’ERSU, per far fronte alle conseguenze socioeconomiche derivanti dal contagio da COVID-19, hanno inoltrato una richiesta per effettuare nel più breve tempo possibile il pagamento dei benefici di tipo economico per far fronte alle conseguenze dell’emergenza sanitaria in atto.

La richiesta è motivata anche in considerazione dell’interruzione del regolare svolgimento delle attività didattiche nei confronti di tutti gli studenti e le studentesse che frequentano le istituzioni accademiche afferenti all’ERSU di Palermo. Nell’istanza inoltrata al presidente dell’ERSU, prof. Giuseppe Di Miceli, si fa presente anche che l’adozione del sistema di erogazione della didattica tramite la piattaforma di Microsoft Teams da parte dell’Università degli Studi di Palermo comporta condizioni di criticità tecnico-pratiche con le quali gli studenti sono obbligati ad approcciarsi a questo nuovo metodo didattico e che gli studenti hanno necessità di reperire gli strumenti tecnologici per poter seguire le lezioni e sostenere i relativi esami di profitto.

Le Richieste

Alla luce delle osservazioni fatte, i tre consiglieri degli studenti presso ERSU, Giorgio Gennusa, Adelaide Carista Emanuele Nasello hanno chiesto di effettuare il pagamento seconda rata della Borsa di Studio, del canone di locazione per gli studenti e delle studentesse di anni successivi al primo, ma anche, l’ Incremento della percentuale della prima rata della Borsa di studio e il rimborso della retta per la fruizione del Posto Letto per gli studenti e le studentesse Idonei di Primo anno F.C. e Laureandi, relativamente al primo semestre dell’A.A 2019/2020. Infine chiedono il rimborso dell’importo della cauzione per l’accettazione del postoletto, così come rimodulato dalla Delibera N.06/2020 del 29/01/2020 e il contributo per la mobilità internazionale relativamente all’A.A. 2018/2019;

CLICCA QUI PER LA RICHIESTA CONGIUNTA DEI RAPPRESENTANTI

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.