Home

Sono 24 i nuovi positivi al Covid19 registrati nelle ultime 24 ore ma salgono a 10 le persone ricoverate in terapia intensiva. Nel complesso sono 63 i ricoverati perchè altri 53 sono in regime di ospedalizzazione ordinaria in corsia. Casi che portano a 947 gli attuali positivi attivi nell’isola, 884 dei quali in regime di isolamento domiciliare.

Sono stati eseguiti 2634 tamponi che portano il totale a 330.449. Resta fermo a 286 il totale delle vittime dell’epidemia nell’isola. Sono 18 i pazienti guariti.

La divisione fra le province: 10 a Catania, 5 Messina, 4 a Ragusa, 4 a Siracusa, 1 Caltanissetta.

La situazione Nazionale

Calano i contagi per il coronavirus in Italia: sono 878 (contro i 953 di ieri) i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Sono 4 i morti, lo stesso numero di ieri, portando così il totale a 35.445. I tamponi sono stati 72.341, quasi 30 mila più di ieri, secondo i dati del ministero della Salute.

Gli attualmente positivi sono 19.174. I dimessi/guariti sono stati 353 e il totale è così salito a 206.015. Salgono di 14 i ricoverati e così in tutto sono 1.124. Un posto in più occupato in terapia intensiva, per cui adesso sono 66.

Il totale dei contagi in Italia dall’inizio dell’epidemia è di 261.174.

Le Regioni con il maggiore aumento percentuale rispetto a ieri: Campania +2,36%, Sardegna +1,86%, Umbria +1,76%, Lazio +1,42% e Puglia +0,97%

Intanto finisce in tribunale a tutti i livello la scontro istituzionale tra governo regionale e governo nazionale sulla gestione sanitaria dei migranti nell’Isola. da una parte la Regione si rivolge alla magistratura per la mancata applicazione dell’ordinanza del Presidente della Regione che dispone lo sgombero degli hotspot, dall’altra è il senatore Davide Faraone di Italia Viva a presentare un esposto denuncia contro Musumeci e Salvini alla Procura di Agrigento.

La Regione chiede il rispetto dell’ordinanza. Questa mattina 63 migranti positivi al coronavirus sono stati sgomberati all’Hotspot di Pozzallo prima che arrivassero gli ispettori regionali ma gli stessi ispettori, in seguito, hanno rilevato alte anomalie. Ma da Roma non  arrivano indicazioni ai prefetti e Musumeci parla di inadempienze. Roma ha avuto notifica la mia ordinanza, non l’ha impugnata e non a neanche dato input per la sua esecuzione. Si tratta di una chiara omissione d’atti d’ufficio, di un fragoroso silenzio perchè le impugnative a mezzo stampa non producono effetti.

L’esposto di Faraone ad Agrigento, invece, parla di procurato allarme “Difendo la Sicilia dagli Sciacalli dice il senatore di Italia Viva. L’ordinanza da un lato e il racconto di Salvini dall’altro nuocciono all’economia siciliana perchè si presenta l’isola al mondo come un Lazzaretto. Una iniziativa tacciata come fantasiosa dalla Lega con Candiani che si chiede poi perchè presentare l’esposto ad Agrigento e non a Palermo dove Faraone risiede e l’ordinanza è stata emanata lasciando sottintendere maggiore favore da parte della procura agrigentina la prima a indagare Matteo Salvini. La battaglia non sembra destinata a scemare nei toni e nei modi

Leggi anche:

Flavio Briatore positivo al coronavirus. Altri 63 casi al Billionaire

Scuola: Uso Mascherina, Banchi, Spazi ecc. Tutto quello che c’è da sapere per il rientro

Covid. Ci si può ammalare due volte? La conferma degli Scienziati

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata