Home

In Sicilia si è registrato un vero e proprio boom di prenotazioni per gli under 40. Il dato aggiornato alle 16 di ieri era sorprendente e parlava di 120mila richieste alle quali se ne aggiungono altre 10mila per le fasce degli aventi diritto. Secondo i dati elaborati dalla fondazione Gimbe, la percentuale di popolazione con ciclo completo di vaccinazione è pari al 20,1% a cui aggiungere un ulteriore 15,3% solo con prima dose.

La percentuale di over 80 con ciclo completo è al 68,6% a cui aggiungere un ulteriore 9,8% solo con prima dose. Per la fascia 70-79 anni il 38,4% ha concluso il ciclo, un ulteriore 30,4% ha ricevuto solo la prima dose, mentre tra i 60-69 anni la percentuale immunizzata è pari al 29,7% a cui aggiungere un ulteriore 28,4% solo con prima dose.


Leggi anche: Sicilia, Razza torna assessore alla Sanità: la nomina è (di nuovo) ufficiale


Con il ritorno di Ruggero Razza alla guida dell’assessorato alla Salute (la nuova nomina di Musumeci è avvenuta ieri, dopo le dimissioni che risalgono allo scorso marzo), da piazza Ottavio Ziino si commentano con ottimismo i dati sulle prenotazioni dei vaccini: “C’è una forte partecipazione e i più giovani sembrano rispondere con maggiore reattività rispetto ad altre fasce generazionali”.

Leggi anche:

vaccino

Bollettino Covid, tasso di positività in lieve aumento: i dati nazionali e siciliani

Sicilia

Covid, al via in Sicilia le prenotazioni per i vaccini agli over 16: regole e dosi consigliate

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata