Home

E’ nuovo record di contagi da coronavirus in Sicilia dall’inizio della pandemia con i ricoveri che aumentano di undici unità ma con le terapie intensive che per fortuna rimangono ferme a 35 pazienti. Dai 7.741 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono emersi 285 nuovi positivi. In testa sempre la provincia di Palermo con 79 casi seguita da quella di Catania a 70. Poi Messina 44, Trapani 31, Siracusa 27, Caltanissetta e Agrigento con 12 a testa, Ragusa 10 e Enna anche oggi senza nuovi contagi. I guariti sono 41 ma si registrano due nuovi decessi.

Sale il numero dei positivi all’ospedale Giglio di Cefalù. I tamponi eseguiti nel nosocomio nei giorni scorsi dopo i primi casi di contagio tra il personale sanitario, infatti, hanno dato esito positivo per 12 operatori, di cui uno soltanto domiciliato a Cefalù.

Contagiato anche tre pazienti che sono stati trasferiti in centro Covid a Palermo.

A renderlo noto è il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, invitando i propri concittadini al rispetto delle misure anti-Covid.

“Indossate la mascherina, rispettate la distanza interpersonale evitando i contatti diretti e igienizzate spesso le mani”, dice. Intanto, la Fondazione Giglio è impegnata a completare il tracciamento dei contatti per “ripristinare al più presto l’operatività del nosocomio”, conclude Lapunzina.

Una donna incinta è risultata positiva al Covid19 all’ospedale di Siracusa dove sono stati confermati altri positivi e sono stati attuati tutti i protocolli di sicurezza.

L’attività di tracciamento dei contatti avviata tempestivamente la scorsa settimana dopo il caso all’ospedale di Siracusa della donna in gravidanza risultata positiva al Covid19, al secondo tampone a distanza di una settimana dai primi che erano risultati tutti negativi, ha fatto rilevare la positività di 6 operatori sanitari asintomatici e di 2 pazienti già dimesse e in isolamento a casa.

Leggi anche:

Vuoi lavorare per Amazon da casa? Ecco come

Sicilia. Vuoi diventare guardia eco-zoofila? Aperte le selezioni

Il binomio mafia-Sicilia in un testo scolastico Mondadori: va ritirato dal commercio

Diplomi falsi e protesti cancellati su ricompensa: nel mirino due docenti e un dipendente Re.Se.T

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata