Home
Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di Younipa.it

Università di Palermo – Il Rappresentante degli studenti in seno al CdA dell’ERSU di Palermo Emanuele Nasello, ha inoltrato richiesta al Presidente Prof. Giuseppe Di Miceli e al Direttore dell’Ente Ing. Ernesto Bruno, avente come oggetto l’attivazione di una procedura amministrativa finalizzata al reperimento di dispositivi digitali quali PC e Tablet, da consegnare a titolo di comodato d’uso agli studenti e alle studentesse universitarie meritevoli e privi di mezzi che ne facciano espressa richiesta.

Tale proposta – afferma il Rappresentante della Run Palermo – nasce dall’esigenza di garantire a tutti la possibilità di seguire i propri corsi di studio Online e di sostenere i relativi esami di profitto.

L’emergenza Covid-19 ha temporaneamente imposto a tutte le istituzioni universitarie l’erogazione della didattica attraverso delle piattaforme online.

Questo stravolgimento di abitudini – continua Nasello – ha messo a dura prova molti studenti che risultano privi di mezzi e strumenti idonei per poter seguire in modo efficace i propri insegnamenti.

Crediamo fortemente, che nessuno, in questo momento di sconforto generale, deve rimanere indietro. Questo non vuole rappresentare uno slogan – conclude Nasello – ma semplicemente garantire il diritto allo studio universitario a tutti.

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.