Home

Dove dormire a Palermo: ecco alcuni consigli per scegliere bene

Se stai pensando di fare una vacanza a Palermo, ecco alcuni consigli per scegliere bene dove dormire secondo le vostre esigenze, vediamolo insieme.

Palermo
Palermo – fonte: web

Pianificare una visita a Palermo rappresenta sempre una scelta eccellente, indipendentemente dalla stagione dell’anno. Questa destinazione offre un’ampia gamma di esperienze, tra cui arte, cultura, tradizione, spiagge, mare, bellezze naturali, prelibatezze enogastronomiche e un clima gradevole durante tutto l’anno.

Tuttavia, quando si organizza un soggiorno a Palermo, è fondamentale selezionare attentamente la zona in cui alloggiare, che si tratti di un hotel o di un bed and breakfast.

Di seguito, esploreremo alcuni preziosi consigli per coloro che devono prendere una decisione riguardo alla scelta dell’area in cui pernottare a Palermo, offrendo una guida delle migliori zone della città siciliana.

Dove dormire a Palermo?

Dove trovare sistemazione a Palermo? Le zone più consigliate della città potrebbero essere i quartieri centrali situati intorno alle vie Libertà, Notarbartolo e Ruggero Settimo, che si trovano a breve distanza dal Teatro Politeama e dal meraviglioso Giardino Inglese.

Queste tre arterie rappresentano alcune delle strade più eleganti della capitale siciliana, quindi potrebbero non essere la scelta più economica, ma sicuramente offrono un ambiente di grande raffinatezza.

Un’altra opzione ideale per coloro che desiderano esplorare Palermo soggiornando nel cuore della città è la via Roma, una delle strade più celebri e affascinanti della metropoli.

Per chi viaggia a Palermo con un budget più contenuto, un’alternativa consigliata è cercare un alloggio nella storica zona di Monte di Pietà, ideale per chi desidera rimanere nel centro cittadino. In alternativa, si può optare per le zone di Castellammare o della Loggia.

Un’altra interessante possibilità potrebbe essere il quartiere Partanna-Mondello, situato nella parte settentrionale di Palermo. Questa zona è particolarmente adatta a coloro che desiderano combinare la visita alla città con un tuffo nelle splendide acque del mare siciliano e qualche ore di relax in spiaggia.

Dormire a Palermo senza spendere troppo

La seconda alternativa che proponiamo per coloro che sono alla ricerca di sistemazioni a Palermo a prezzi accessibili, pur garantendo comfort e servizi affidabili, è concentrata su hotel o bed and breakfast economici.

In questa situazione, una scelta sicura per trovare un alloggio a Palermo a buon mercato è senz’altro la zona universitaria e quella circostante l’iconico mercato di Ballarò, dove è possibile prenotare diverse soluzioni a tariffe convenienti.

Un’altra opzione da considerare per risparmiare durante il soggiorno a Palermo è il quartiere Kalsa, specialmente nella porzione compresa tra Piazza Rivoluzione e Piazza Magione.

Per coloro che desiderano una sistemazione economica in una zona più tranquilla, lontana dai rumori della vita notturna, è consigliabile esplorare la zona meridionale di Palermo, nelle vicinanze di corso Vittorio Emanuele o, in alternativa, nella affascinante via Maqueda a est.

Dormire a Palermo per vita notturna e divertimento

La terza opzione che esaminiamo nei nostri suggerimenti su dove alloggiare a Palermo è rivolta ai giovani e a coloro che desiderano vivere una vacanza all’insegna del divertimento, immergendosi nella vivace scena notturna di Palermo.

In questo caso, una scelta eccellente potrebbe essere concentrarsi sulla zona universitaria di Palermo, una delle zone più animate e ricche di locali, soprattutto nel quartiere Montegrappa e lungo via Basile.

Il quartiere Kalsa rappresenta un’altra ottima opzione per chi cerca divertimento, soprattutto nelle vicinanze di Piazza Rivoluzione e Piazza Magione.

Inoltre, vale la pena prendere in considerazione il rione Cuba-Calatafimi, situato nella parte bassa della città, e la zona di Partanna-Mondello, specialmente per coloro che desiderano coniugare la vita notturna con momenti di relax sulla spiaggia, godendo di locali con musica e cocktail.

La riqualificazione del porto di Palermo con il progetto “Marina Yachting”, come sarà

Il programma dei treni storici in Sicilia prosegue anche durante l’autunno, ecco gli itinerari

Articoli consigliati:

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore