Home

L’ex Premier Giuseppe Conte torna nelle sue vesti di professore di diritto all’Università di Firenze. Venerdì la sua prima lezione, dopo il mandato all’esecutivo, in diretta streaming sui canali ufficiali dell’Unifi.

Il ritorno del Prof. Conte

Si torna sempre dove si è stati bene”. Sembrerebbe proprio così per l’ex Presidente del Consiglio Conte che, dopo il suo incarico di maggior pregio politico-nazionale, torna alla sua amata carriera accademica. Terminata la sua aspettativa obbligatoria, il Prof. Conte terrà la sua prima lezione (dopo tre anni)  in diretta streaming, senza la presenza degli studenti. Giuseppe Conte torna, così, dietro la sua cattedra di diritto con un’inedita e personale lectio magistralis sulla sua esperienza come capo dell’esecutivo in uno dei periodi più difficili del nostro Paese.

Dove seguire la diretta

La lezione di Giuseppe Conte, che si terrà nell’aula magna del rettorato, verrà trasmessa in diretta streaming, a partire dalle ore 15:30, sui canali ufficiali dell’Ateneo fiorentino di seguito elencati:

Visualizza articolo

Il programma della giornata di venerdì

Prima di tenere la lezione, Conte incontrerà il Rettore dell’Università di Firenze, Luigi Dei, presso il rettorato in piazza San Marco. E sulla futura carriera accademica dell’ex Premier, il Rettore dell’Ateno dichiara: “Il primo marzo tornerà ad insegnare da noi, diritto privato oppure civile. Mi ha detto che ha molta nostalgia degli studenti. Mi è parso avesse voglia di tornare all’Università, ama molto la parte didattica del nostro lavoro“. Successivamente, Giuseppe Conte terrà un incontro con la presidente della Scuola di Giurisprudenza, Paola Lucarelli, e con il direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche, Andrea Simoncini, per definire, come consuetudine, i suoi futuri impegni didattici presso l’Ateneo fiorentino.  

FdI: “Non usi l’Università per fare propaganda politica”

Mentre gli studenti universitari di Firenze, e non solo, attendono con ansia l’intervento di Conte, così non si direbbe per le forze politiche di antica opposizione. Il gruppo parlamentare Fratelli d’Italia, infatti, critica aspramente la scelta dell’ex Premier. “Apprendiamo che l’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte si recherà venerdì prossimo all’Università di Firenze dove è docente ordinario di diritto privato. Fino a qui niente di male. Ciò che riteniamo grave è il fatto che Conte terrà una lezione in diretta video-streaming trasmessa sul sito dell’Università, per parlare della sua esperienza al governo. Ora che non ha più poltrone dalle quali concionare, non usi l’Università pubblica come pulpito per fare propaganda politica“,  così commentano alcuni deputati del gruppo, annunciando la richiesta di un’interrogazione al nuovo ministro dell’Università, Maria Cristina Messa.

La carriera accademica di Conte

Com’è noto a tutti, Giuseppe Conte, prima ancora di ricoprire il ruolo di capo del  Governo, è stato docente universitario. Nel 2000, l’ex Premier ha conseguito l’idoneità a professore associato di diritto privato e  due anni dopo quella di professore ordinario. Diverse le università di prestigio in cui ha ricoperto la cattedra: dalla Lumsa di Roma all’Università di Sassari, dall’Università di alla Luiss di Roma.

Così, Conte torna con gioia all’Ateneo fiorentino tra i suoi studenti, tornando a fare quello che ama di più.


La “nuova” vita del premier Conte


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Cristina Riggio

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata