Home

Elon Musk, continua il suo impegno per la socialità, mettendo in ballo anche il suo grande patrimonio. Il CEO di Tesla e SpaceX ha deciso stavolta di lanciare una nobile petizione in favore dell’ambiente. Dal suo account Twitter infatti, col suo solito stile essenziale e sintetico, ha lanciato una sfida per il pianeta. Promette una cospicua somma di denaro, pari a 100 milioni di dollari, a chi chiunque sia in grado di progettare una tecnologia efficace in favore dell’ambiente.

In particolare l’imprenditore punta a trovare un sistema innovativo per catturare l’anidride carbonica.

Musk non è nuovo a queste iniziative. Uno dei suoi progetti più ambiziosi, ad esempio, è quello di colonizzare Marte. L’imprenditore ha manifestato più volte la sua intenzione di colonizzare il pianeta rosso, utilizzando il suo immenso patrimonio finanziario. L’idea sarebbe quella di utilizzare un bitcoin marziano per qualunque gestione economica di una futura comunità sul pianeta. Elon Musk sembra fortemente convinto che, nonostante lo stop della pandemia, per l’uomo sarà possibile giungere su Marte già nel 2024. Lui con la sua azienda SpaceX è sempre in prima linea da anni per raggiungere l’obiettivo congiuntamente con la NASA.

A tal proposito, qualche giorno fa, uno sviluppatore di videogiochi è riuscito nell’impresa di farsi rispondere su Twitter proprio dal secondo uomo più ricco del mondo in quanto necessitava del suo consenso per poter utilizzare il nome e il logo di SpaceX. Il giovane ha deciso di scrivere ogni giorno per un anno a Musk, fino ad ottenere risposta. E “solo” dopo 154 messaggi, il magnate ha acconsentito.

Quindi, cervelloni di tutto il mondo, fatevi avanti. Se troverete una soluzione per catturate l’anidride carbonica, Musk finanzierà il vostro progetto! Un modo interessante di utilizzare il proprio patrimonio finanziario a supporto del pianeta e del miglioramento delle condizioni di vita. Anche perchè, finchè non andremo tutti a vivere su Marte, siamo tutti qui sulla terra, e dobbiamo cercare di prenderci cura del nostro pianeta.


Potrebbe interessarti:

Arriva il grande sorpasso: Ecco chi è il nuovo uomo più ricco del mondo

Le persone più cercate su Google nel 2020


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Maria Pia Scancarello

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata