Home

La Corte d’Appello di Palermo ha ridotto la condanna per Paola Adriana Cardella, ex responsabile della segreteria della Facoltà di Economia e Commercio dell’Università degli Studi di Palermo, che avrebbe caricato esami mai sostenuti. La sentenza di primo grado è stata sostanzialmente ribaltata.

Cardella, ora in pensione, è stata assolta in abbreviato da 30 capi d’accusa su 33 perché il fatto non sussiste.

L’accusa chiedeva 15 anni (diminuiti a 10) per il presunto caricamento di 71 esami che non sarebbero stati mai sostenuti da dieci studen che si sarebbero laureati grazie alle false attestazioni.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata