Home

Una lucertola gigante ha messo il panico all’interno di un supermercato. L’animale, nel video diventato ormai virale, è con esattezza un varano, un rettile molto grande tipico dei paesi sud-asiatici. La catena alimentare in cui il lucertolone è entrato si trova in Thailandia, a Nakhon Pathom.

Tra i primi a riportare il video il tabloid internazionale Daily Mail, che ha cercato anche di descrivere l’animale e ciò che stava accadendo in quel punto vendita. Il rettile aveva una lunghezza di circa 2 metri. Nelle riprese dei thalandesi spaventati si sentono urla di stupore per la presenza del varano molto a suo agio tra gli scaffali dell’ipermercato.

Un impiegato della catena del supermercato, in merito al lucertolone, ha dichiarato: “E’ rimasto sullo scaffale per un’ora. La squadra di soccorso è arrivata e l’ha cacciato via. Ma non l’hanno preso, è semplicemente scappato tra i cespugli”.


Leggi anche

Studente vuole fare l’esame online mentre guida il bus, il prof si rifiuta: “Non si parla con il conducente” [VIDEO]


Lucertola gigante mette il panico al supermercato

Sempre al Daily Mail una cliente racconta abbastanza scioccata: “Mi sono fermata al negozio solo per comprare del cibo e poi ho visto l’enorme lucertola all’interno. Volevo comprare da bere ma l’animale era troppo vicino al corridoio delle bevande. Sono animali pericolosi, soprattutto quando sono arrabbiati, quindi sono rimasta indietro ed ho registrato tutto con il mio telefono”.

Questo tipo di animali(sebbene siano molto grandi) non crea pericoli e in Thailandia i loro avvistamenti sono ormai di routine, ma di certo non in un supermercato, dato che il varano si ciba di uova e piccoli animaletti.


Leggi anche

Malika

Il dolore di Malika, cacciata di casa perché lesbica: “Hai rovinato la famiglia, ti meriti un tumore”- VIDEO


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata