Home

Il vincitore del 45/o Campionato italiano della Bugia, concorso bizzarro che si tiene ogni anno sull’Appennino toscano, a Le Piastre di Pistoia, e’ il romano Marco Di Stefano che ha convinto tutti, giuria compresa, spiegando che il Covid è colpa di Batman, l’uomo pipistrello dei fumetti e pure avvertendo tutti che c’è grande preoccupazione in giro per la variante Spiderman, l’uomo ragno.

È lui il più bugiardo d’Italia. Un bambino di Pistoia, Pietro Becagli, è invece il campione italiano junior dei bugiardi: ha raccontato che suo padre lo ha portato a fare il bagno nel mare della Tranquillità, cioè sulla Luna, dove è andato tutto bene anche se si era dimenticato l’ombrellone a casa.

I concorrenti si sono cimentati sul tema del viaggio, con concessioni ai viaggiatori Dante e San Giacomo, rispettivamente nel 700/o della morte e nell’anno dedicato al santo del cammino. L’edizione 2021 è stata arricchita dagli scherzi telefonici di Alessandro Masti e dalla lectio magistralis di Cristiano Militello “È stata proprio un’edizione – conclude il magnifico rettore dell’Accademia della Bugia, Emanuele Begliomini – di cui andare fieri per i concorrenti e per le tante bugie di qualità che sono state dette”.

Leggi anche:

Covid, la statua Maya contiene il QR code per il green pass: finzione o realtà?

Green Pass, studente si tatua il QR-CODE sul braccio: “Così ricordo un periodo storico”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata