Home

“Anche coloro i quali rientrano nella fascia di età dai 65 ai 69 anni potranno vaccinarsi oggi nell’ambito della giornata di vaccinazione straordinaria anticovid in corso nelle parrocchie siciliane, laddove dovessero esserci dosi residue rispetto ai soggetti che si sono presentati”. Lo rende noto il dirigente generale dell’assessorato regionale alla Salute, Mario La Rocca. La decisione deriva dall’esigenza di evitare che una parte delle dosi di vaccino Astrazeneca, disponibili presso gli hub parrocchiali ma non inoculate, possano andare perdute.


Leggi anche: Bollettino Covid, contagi stazionari e decessi in calo: i dati siciliani e nazionali


“La priorità – precisano dall’assessorato – verrà data ai sessantanovenni fino ai più giovani della fascia individuata. L’orario di apertura degli hub parrocchiali è stato esteso alle ore 19”.  Da stamattina intanto i sanitari stanno somministrando le somministrazioni del vaccino Astrazeneca ai cittadini di fascia 69-79 anni che si erano prenotati. Non sono state segnalate file o disagi, le operazioni si sono svolte regolarmente.

Tra i medici vaccinatori volontari ci sono il presidente dell’ordine dei medici di Palermo, Toti Amato, impegnato nella chiesa San Vincenzo de Paoli, di via dei Quartieri, il consigliere dell’Ordine Antonio Iacono, anestesista e rianimatore, e Mirella Milioto, dermatologo pediatra. “I colleghi hanno aderito senza pensarci un attimo – dice Toti Amato come riporta Gds.it -. La loro presenza dimostra la vera natura del medico. Il nostro primo dovere è la solidarietà. Vaccinare quanto più possibile e prima possibile è l’unica strada percorribile, ma non è la sola. Per uscire da questo stato di stanchezza interminabile che sta mettendo tutti a dura prova serve innanzitutto una grande alleanza tra scienza, cittadini e istituzioni”.

Leggi anche:

Villa Claudia Palermo

Focolaio di Covid in una casa di riposo a Palermo: 21 anziani positivi

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata