Home

Dimenticatevi la RAI che trasmette i match dello sport più famoso al mondo in bassa risoluzione e con scarsa qualità dell’immagine a differenza di quanto si vede attualmente sulla concorrenza Sky in primis.

Euro 2020 la svolta per il 4K

La RAI è riuscita ad accaparrarsi la possibilità di trasmettere 27 partite dei prossimi Europei di calcio e lo farà in risoluzione 4k Ultra HD proprio come la controparte privata capitanata da J. Darroch.

La piattaforma per giungere a questo risultato è tivùsat e sarà visibile tramite decoder. Per godere dello spettacolo offerto da Rai 4K bisogna puntare l’antenna in direzione Eutelsat Hotbird 13 ° Est.

Secondo requisito si deve avere un decoder o una TV con digitale terrestre integrato con pieno supporto agli standard al 4k UltraHD.

Rai: perché TVSAT?

La Rai ha deciso di puntare tutto su questa piattaforma perchè ritenuta la miglior soluzione per offrire un’ottima resa qualitativa in termini di immagine e definizione della stessa e perchè riesce a trasmettere contenuti nella maggior risoluzione possibile.

Euro 2020 ma non solo

Il banco di prova di questa nuova impostazione voluta dai vertici della RAI sarà sicuramente il prossimo campionato europeo che andrà di scena l’11 giugno 2021 ma queste nuove tecnologie verranno implementate anche per altri eventi come i Mondiali di Calcio il Qatar nel 2022.

Ilaria Capua e le ipotesi futuristiche: “Vaccini in formato spray, cerotto o chip”


Ilaria Capua e le ipotesi futuristiche: “Vaccini in formato spray, cerotto o chip”

CRISTINA RIGGIO  6 APRILE 2021  IN EVIDENZANEWS

AstraZeneca

Vaccino Astrazeneca ancora sotto esame, ecco cosa sta succedendo in Europa

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Alessandro Aiello

Laureato in Scienze Politiche, aspirante consulente del lavoro e appassionato da sempre del mondo tech in tutte le sue sfaccettature ama parlare delle ultime novità riguardanti OS, smartphone e tablet!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata