Home

Lockdown: Il piano delle riaperture, si tornerà a uscire il 4 maggio. Materne ed elementari, scuole a rischio

Il secondo lockdown sta per iniziare, durerà fino al 3 maggio e sarà fondamentale a parere degli esperti. Sarà, infatti, necessaria la massima disciplina: in un momento in cui i dati decrescono occorrerà no lasciarsi andare. Basta poco per dar vita a nuove ondate epidemiche. Ma se gli italiani continueranno a essere ligi alle regole imposte le cose potrebbero volgere al meglio. La nomina di un commissario per la ricostruzione, quindi alla fase 2, significa che si comincia a lavorare alla ripartenza.

Lockdown, al lavoro gli esperti

Come come sarà, realmente, questa ripartenza e quando finirà la quarantena? Tanti mettono in dubbio che dopo il 3 maggio si possa uscire di casa. Si fanno previsioni abbastanza fosche sulla possibilità di prendere, almeno, una boccata d’aria. Ma un primo calendario pare esserci. Almeno su questo starebbero lavorando gli staff governativi sulla scorta dei dati degli ultimi giorni. Come riporta il sito Dagospia, molto informato delle vicende politiche, ecco un’ipotesi molto vicina alla realtà.

Lockdown, le date della ripartenza

  • Il 18 aprile si annuncerà la riapertura aziende agricole e industrie (non tutte).
  • Il 4 maggio finisce la fase 1, sarà di nuovo permessa la circolazione dei cittadini ma con obblighi precisi, come mascherine e distanza di sicurezza. Per quel giorno prevista la riapertura di alcune attività commerciali come negozi tessili, di arredamento e d’abbigliamento con ingressi scaglionati, file lunghe e prenotazioni (no centri commerciali).
  • 11-12 Maggio: riapertura tribunali e uffici professionali.
  • 18-25 Maggio: riapertura altre attività di ristorazione con distanze da rispettare, possibile riapertura estetisti, parrucchieri e barbieri con obbligo mascherina, ingressi singoli.
  • 31 maggio: ripartenza campionato di calcio e altri sport collettivi.
  • Giugno-luglio: riapertura centri sportivi ma solo per sport individuali o lezioni con basso assembramento. È l’inizio della fase 3.
  • Settembre: riapertura scuole superiori con divisione turni e lezioni online, ancora da decidere materne ed elementari.
  • Ritorno alla normalità previsto per la primavera 2021.

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.