Home

Il nuovo rettore di Unipa Massimo Midiri inizia a delineare il suo percorso alla guida dell’ateneo. Come primo obiettivo Midiri si pone di migliorare le residenze universitarie per rendere più appetibile l’Ateneo di Palermo e qualificare l’offerta formativa per essere più attrattivi.

Sono due obiettivi sui quali secondo il rettore Massimo Midiri si deve puntare utilizzando al meglio i fondi del Pnrr. “Credo molto nella sinergia tra l’Università, lo Stato, la Regione e il Comune – ha detto il rettore, a margine della Conferenza regionale sull’istruzione –. Il futuro per me è roseo”.


Leggi anche: Midiri si insedia: “A Unipa c’è futuro, gli studenti mi chiamino collega” – VIDEO


Midiri vede il bicchiere mezzo pieno pe Unipa

Intanto la ministra dell’Università, Cristina Maria Messa, a Palermo per la Conferenza regionale Istruzione, Università e formazione professionale in Sicilia, organizzata dall’assessorato regionale e con la collaborazione della Fondazione Falcone, ha preannunciato seicento milioni di euro di investimenti entro la fine del prossimo anno.

Lo scopo è quello di riportare in Italia ricercatori. Ma anche stranieri, cercando di invogliarli garantendo libertà di carriera e gestione delle risorse economiche. “C’è un problema di regole che stiamo cercando di semplificare”. Così racconta la ministra Messa.


Leggi anche:

A 19 anni viene drogata e violentata: oggi è un modello da seguire


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata