Nasce alla Kore di Enna il quarto corso di laurea in Medicina e Chirurgia della Sicilia.

La complessa procedura autorizzativa si è conclusa ieri con l’accreditamento da parte dell’Anvur, l’Agenzia per la valutazione dell’Università e della ricerca. Contestualmente, il ministro del Miur, Gaetano Manfredi, ha assegnato al nuovo corso 99 posti, nove dei quali destinati a studenti extracomunitari.

L’istituzione di Medicina fa compiere all’Università Kore un salto di qualità, che segue a uno sviluppo didattico e tecnologico particolarmente intenso. Anche gli iscritti sono in aumento: lo scorso anno l’incremento è stato il più alto nelle Università del mezzogiorno, con quasi mille studenti in più.

La Kore diventa così l’unico Ateneo non statale in Italia ad avere contemporaneamente sia la facoltà di Medicina che quella di Ingegneria e Architettura. Un traguardo raggiunto a 15 anni dalla sua fondazione.

L’avvio del corso di Medicina è previsto per ottobre. Il bando per l’ammissione dei primi 99 studenti è atteso a giorni.

Leggi anche:

Come prepararsi al test di Medicina?

Università. Test di Medicina 2020: i posti disponibili a Palermo e negli Atenei Italiani

QS World University Rankings. La classifica più consultata al mondo. Ecco come è andata alla siciliane

Università. Ecco perché non servono le classifiche. Oltre la retorica dell’eccellenza

Classifica 2020 Università Ingegneria: le migliori in Italia. Presenti due Siciliane

Classifica 2020 migliori Università di Economia. Assente Unipa

Unipa crolla nella classifica Arwu, oltre il 600esimo posto

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata