Home

Una seconda ondata in Europa? “Avremo nuove ‘fiammate'” di Covid-19.

E’ “inevitabile”. Oggi “il virus circola e non è stato soppresso in tutta Europa, anche Paesi che l’avevano arginato stanno vedendo riaccendersi la trasmissione del virus”.

A sottolinearlo durante la consueta conferenza stampa da Ginevra è stato Mike Ryan, capo delle emergenze sanitarie dell’Organizzazione mondiale della sanità, che ha evidenziato anche come il coronavirus Sars-Cov-2 non sia “stagionale” come l’influenza.

Questo virus “non si sta dimostrando stagionale. Se si allenta la pressione, ritorna. Potete chiamarla seconda ondata, secondo picco, nuova fiammata, come volete. Il punto è che ogni volta che si allenta la pressione, il virus ritornerà”.

La chiave, ribadisce Ryan, è dunque “sopprimere, sopprimere, sopprimere”. Anche rispetto a quanto sta accadendo in questi giorni cruciale è “quanto velocemente ed efficacemente si risponde a queste ondate, tracciando contatti, circoscrivendo i focolai”. E “il vaccino – puntualizza – è solo parte della risposta”.

Leggi anche:

Come candidarsi per la sperimentazione del vaccino italiano contro Covid-19 allo Spallanzani

Sicilia. I nuovi positivi quasi tutti asintomatici, ma contagiosi come i malati

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata