Home

Palermo – La polizia di Stato è intervenuta per sedare una rissa tra due famiglie divampata in strada a Palermo, arrestando due persone e denunciandone una terza.

La rissa è avvenuta nel centro storico della città, tra via Agonizzanti e via Calderai, dove ci sono diversi pub e locali. A scatenare la lite è stata la volontà di una giovane donna di lasciare il fidanzato.

Quest’ultimo è andato in casa della ex per cercare di ricucire il rapporto appena interrotto. Gli animi si sono subito surriscaldati ed è scoppiata la rissa. Sono iniziati a volare piatti e bicchieri e i contendenti se le sono date di santa ragione.

Sul posto della rissa sono dovute intervenire diverse volanti per mettere fine alla bagarre. Alla violenta lite hanno preso parte anche i genitori dei due ragazzi. Alla fine della rissa, avvenuto sotto gli occhi di diversi curiosi, gli agenti di polizia di Palermo hanno arrestato il fidanzato e il padre del giovane e denunciato il padre della ragazza. (ANSA).

Leggi anche:

Coronavirus. In Sicilia nuove regole su autobus, treni, navi e taxi. Ecco l’ordinanza

Teatro Massimo. Si riparte nel segno della grande musica. Il programma del 4 e 5 luglio

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata