Home

Un banale diverbio si è trasformato in una violenta aggressione al Renato Guttuso di Villagrazia di Carini, nel Palermitano. Due genitori si sarebbero prima insultati a vicenda, davanti alla scuola dei loro figli, poi dalle offese si è passato ai fatti.

Uno dei due genitori avrebbe prima investito l’altro con l’auto e poi l’avrebbe percosso con schiaffi e pugni. I carabinieri hanno quindi arrestato ieri un uomo di 31 anni con l’accusa di atti persecutori. “La vittima – spiegano i carabinieri – aveva già denunciato il 31enne che avrebbe colto l’occasione dell’ennesimo incontro per un’aggressione in piena regola”.

Il 33enne aggredito è stato visitato da un medico, mentre il 31enne P.A. è stato arrestato e dovrà restare ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata