Home

Palermo. Nessun coprifuoco, ma divieto di sostare in strada. Sono queste le nuove misure del piano anti-covid che dovrebbe entrare in vigore nel fine settimana dalle 21 a mezzanotte. Il provvedimento è in fase di preparazione e si ritiene possa essere pronto già venerdì.

A seguito del DPCM del premier Conte, infatti, le regioni e i comuni stanno studiando nuove misure restrittive per garantire il contenimento del contagio da Covid 19 che sta travolgendo l’Italia. Si è tenuta una videoconferenza con il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e i sindaci delle città metropolitane per discutere insieme e coordinarsi sulle nuove misure di contrasto al Covid-19. In questi giorni è in programma anche il Comitato per l’ordine e la sicurezza insediato in Prefettura.

Il sindaco Orlando tenta la strada di ridurre il rischio contagio della movida. La circolazione non sarà limitata, ma va impedita ogni forma di assembramento davanti ai pub e ai locali affollati soprattutto da giovani. Solo se non ci fossero le risposte che si attendono allora si arriverà a chiudere le piazze e le vie più frequentate: da via Maqueda a piazza Sant’Anna, dalla Vucciria a piazza Magione passando per le strade limitrofe, e da via Libertà a via Ruggero Settimo dove è più consistente la presenza di locali. Nessun coprifuoco, quindi, ma una sorta di “libertà vigilata”.

Nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

Si potrà andare nei bar e nei ristoranti, tornare a casa o andare a casa di amici, ci si potrà muovere senza limitazioni ma nel rispetto delle regole del distanziamento. Dalle 21 in poi si potrà bere e mangiare solo se serviti al tavolo, non si potrà sostare fuori dal locale. Si sta valutando di includere anche nelle zone “off limits” Mondello e altre borgate. L’obiettivo del sindaco Orlando è quello di impedire che ci siano affollamenti con il coinvolgimento della questura e il supporto delle altre forze dell’ordine, compresa la polizia municipale. Inoltre, dalla prossima settimana nelle ville e nei giardini comunali si tornerà alla prenotazione come avvenne a maggio. Infine, tornano le prenotazioni anche al mercato ortofrutticolo. Vietate fiere e mercatini: quest’anno salterà anche la tradizionale Fiera dei Morti.


Leggi anche:

Covid, le parole del prof. Galli: “Dovremo arrivare al coprifuoco in tutta Italia”
Unipa. Ecco come prenotare il posto in Biblioteca tramite l’App

Covid. Scatta l’allarme in Sicilia. Musumeci: “Non escludo coprifuoco e stop degli ingressi”


Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata