Home

La vittoria dei Maneskin non piace ai francesi che, dopo la vittoria, hanno accusato la band di aver sniffato cocaina durante la competizione musicale.

Tutto è nato da un video girato in green room durante la diretta, che ha scatenato le polemiche in rete riportate poi da una giornalista del Paris Match.

“Grande tensione a #Eurovision con l’immagine della striscia di cocaina di un componente della squadra italiana… Gli organizzatori stanno discutendo sul da farsi “, ha scritto Mariana Grépinet. Alcuni utenti, durante la diretta, hanno sostenuto di aver visto Damiano sniffare cocaina nella green room.

In conferenza stampa, Damiano si è immediatamente difeso dall’accusa di aver sniffato droga e ha spiegato le dinamiche di quel video. “Non era cocaina, ragazzi! Non uso droghe!”, ha detto stizzito Damiano davanti ai giornalisti. “Non ne faccio uso, per favore non ditelo. Non faccio uso di cocaina”, ha proseguito Damiano.

“Siamo davvero sotto choc in merito a quanto le persone stanno dicendo su Damiano che fa uso di droghe- ha scritto la band su Instagram – Siamo veramente contro le droghe e non abbiamo mai usato cocaina. Siamo pronti a effettuare il test, perché non abbiamo nulla da nascondere. Siamo qui per suonare la nostra musica e siamo molto felici per la nostra vittoria all’Eurovision. Vogliamo ringraziare tutti quelli che ci hanno sostenuto. Il rock’n roll non morirà mai. Vi amiamo”.

Leggi anche

eurovision maneskin

L’Italia trionfa all’Eurovision 2021: vincono i Maneskin con “Zitti e buoni”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata