Home

L’anno scorso l’hastag ufficiale del periodo pandemico era #iorestoacasa… Ironia della sorte, però, restando a casa il favoloso mondo del cinema, ahimé, ne ha pianto le conseguenze, come del resto molti altri ambiti purtroppo.

Adesso che il piano di ripresa e riapertura sta avendo un incremento e ci si avvicina sempre verso una libertà totale, nel rispetto delle regole anti-covi, il mondo del cinema lancia l’hastag #soloalcinema, con un piano di ripartenza e rilancio per tutto il cinema in Italia.

Leggi anche: Sicilia, parte la vaccinazione dei maturandi: date e info sulle somministrazioni

Dagli attori agli autori, dai produttori agli esercenti ai distributori, la campagna di comunicazione coinvolge tutte le realtà dell’industria cinematografica, con l’intento appunto di ridare forza a questa macchina che per troppo tempo è stata ferma.

Non solo ripartenza, ma rinascita del cinema

L’obiettivo non è solo quello però di recuperare gli spettatori persi, ma spingere il 50% degli italiani ad andarci. Oltre infatti le molte persone che non hanno potuto godere di questa esperienza per via delle restrizioni del covid, esiste una grande fetta di popolazione italiana che non ha mai usufruito di questa meravigliosa esperienza, che è lo schermo cinematografico.

Dunque non si tratta più di una semplice ed esclusiva ripartenza, ma di una vera e propria rinascita che punti all’incontro indispensabile e magnetico fra il cinema e gli italiani spettatori.

Un appello importante lanciato anche da Pierfrancesco Favino che, dal palco della premiazione dei David di Donatello, ha chiesto con passione di insegnare il cinema nelle scuole, come attività curricolare, non come doposcuola o esperienza collaterale.

Un progetto per vecchi e nuovi spettatori del cinema

L’intera filiera cinematografica, dopo aver svolto nei mesi passati confronti utili per individuare idee e nuove proposte per fare tornare il pubblico in sala, cerca adesso di abbracciare anche nuove generazioni e quindi nuovi spettatori.

Del resto il cinema non esiste senza un pubblico. E il progetto punta ad una vera e propria rinascita per una “straordinaria esperienza, quella del cinema. Emotiva e collettiva, ma anche personale e intima”. Un’iniziativa che parte ora e vuole arrivare almeno fino a Natale 2021.

Il primo spot dal titolo EMOZIONI, rappresenta infatti questo rapporto tra la sala cinematografica e i suoi spettatori.

I partner ufficiali di #SoloAlCinema

RDS100% Grandi Successi è la radio ufficiale di #soloalcinema e supporterà la riapertura delle sale con una campagna crossmediale su tutti i canali della entertainment company e l’impegno in prima linea dei conduttori, cinefili per eccellenza, a mettersi in gioco per diffondere il progetto con la maggiore forza possibile sfruttando i momenti utili della diretta e con momenti di gioco per aggiudicarsi premi speciali.

Si unisce a #soloalcinema anche Campari con l’iniziativa speciale #PerIlCinema, lanciata dal brand insieme a QMI nel dicembre 2020, con l’obiettivo di offrire un aiuto concreto e tempestivo all’economia del settore. Attraverso la piattaforma dedicata www.perilcinema.it, chiunque lo desideri può acquistare un voucher valido, nel corso di tutto il 2021, per 1 ingresso in uno dei cinema aderenti, ottenendo un secondo voucher omaggiato da Campari.

Programmazione degli eventi estivi di #soloalcinema

  • 25 maggio lancio spot RICORDI DI UNA VITA con la voce di Monica Bellucci
  • 27 giugno – 3 luglio Festival di Taormina
  • 2-3 Luglio – Notti Bianche del Cinema
  • Giugno/Luglio – Nastri d’Argento
  • Luglio – #CinemaDays: la festa del cinema
  • 20-23 Luglio – Cinè: giornate di cinema di Riccione
  • Luglio / Agosto: lancio Spot ALL STAR
  • 1-11 settembre – Mostra del Cinema di Venezia
  • 14 – 24 ottobre – Festa del Cinema di Roma e Alice nella Città

Il futuro che non c’è, i giovani di oggi hanno il -42% di ricchezza: si esce di casa a 30 anni

vita

Allungare la vita oltre i 150 anni, individuato il “punto critico”: è una scoperta epocale

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata