Home

Pubblichiamo integralmente la nota stampa che ci giunge dall’associazione di Ateneo Rete Universitaria Mediterranea. In seguito all’incontro con il professor Francesco Cappello. Come ricordato in ogni occasione, noi di Younipa accogliamo sempre favorevolmente gli spunti propositivi. Per questo ci fa piacere dare spazio ai colleghi della RUM.

Cari colleghe e colleghi, 

oggi alle ore 9.00 abbiamo incontrato il prof. F. Cappello (Prorettore alla Vita studentesca), il sig. A. Bruno (Responsabile del Polo bibliotecario Politecnico), la dott.ssa G. Mangiaracina (Responsabile della biblioteca di Ingegneria ed.7) e il sig. G. Badalamenti (responsabile della biblioteca ex DICAM). 

Nel corso di tale incontro, volto a discutere delle attuali problematiche relative all’interruzione del servizio bibliotecario serale nella fascia 17:00/22:00 e alla chiusura delle altre biblioteche e aule studio afferenti al sistema bibliotecario di Ateneo, abbiamo presentato le nostre proposte atte al ripristino e al potenziamento dei servizi di biblioteca quali: 

– Riapertura della Biblioteca di Ingegneria fino alle ore 22:00; 

– Riorganizzazione, ripristino e potenziamento delle aule studio e biblioteche afferenti al polo bibliotecario di Ingegneria: 

• Biblioteca di energia, ingegneria dell’informazione e modelli matematici – sede di elettrica ed.9; 

• Biblioteca di Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali – sede di Geotecnica; 

• Biblioteca di Architettura; 

• Biblioteca di Economia 

– Prolungamento dell’orario di apertura fino alle ore 24:00 della biblioteca centrale di Ingegneria e della biblioteca di Geotecnica, adeguando le strutture con sistemi di videosorveglianza, vigilanza e apertura automatizzata; 

– Riorganizzazione delle strutture bibliotecarie in funzione della fruibilità delle sale, valutando anche la possibilità di eseguire lavori di ristrutturazione dei locali in funzione dello standard architettonico, gestionale e funzionale rappresentato dalla biblioteca centrale di Ingegneria; 

– Potenziamento e digitalizzazione del servizio di prestito e consultazione dei beni bibliotecari implementando un sistema informatizzato che garantisca l’autonomia del servizio stesso. 

Queste proposte si articolano e nascono da una visione di Università che vada incontro agli interessi della popolazione studentesca, nell’ottica di adeguare l’Ateneo di Palermo agli standard di qualità dei servizi e di gestione dei “Mega Atenei” italiani (sono così definite dal CENSIS le università con più di 40 mila iscritti). Siamo tutti consapevoli che UNIPA ha le potenzialità per emergere e rappresentare veramente non solo la prima Università del Sud ma diventare una delle migliori università italiane. 

Con tale azione non vogliamo far altro che prenderci un impegno con la Governance d’Ateneo, che ha mostrato disponibilità in merito alla questione, per migliorare la nostra università e assicurare a tutti gli studenti degli spazi che garantiscano appieno il diritto allo studio. Spazi all’avanguardia, gestiti e organizzati per offrire il miglior servizio possibile, sono necessari in un ambiente universitario che deve rispondere al meglio a tutte le nostre esigenze di studenti. Oggi abbiamo posto all’attenzione della Governance il quadro delle problematiche relative al Polo bibliotecario Politecnico, ma questa mobilitazione pone le basi per un’ampia azione di riforma e potenziamento dei servizi bibliotecari afferenti a tutto l’Ateneo. Questo è un tassello fondamentale che si innesta nel quadro di riforma, ormai indispensabile, della nostra Università. Noi siamo consapevoli di esserne parte attiva, come rappresentanti e referenti per tutti gli studenti. Il nostro impegno è quello di migliaia di colleghe e colleghi che sentono la profonda necessità di un cambiamento radicale del sistema attuale. L’impegno delle figure dirigenziali universitarie è, invece, quello di accogliere le nostre proposte e agire rapidamente per il bene di tutti. 

L’auspicio è quindi quello di un ritorno al regolare servizio della biblioteca centrale di Ingegneria (8:30/22:00) unitariamente ad una progettualità atta al miglioramento generale del sistema delle biblioteche universitarie. Di questi impegni presi oggi noi ci facciamo garanti e promotori, coerentemente con i nostri principi che ci guidano nel perseguimento di battaglie che ci vedono schierati sempre dalla stessa parte, sempre per e con gli studenti e le studentesse. 

Associazione Studentesca 

R.U.M. Rete Universitaria Mediterranea 

Condividi

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata