Home

Unipa si arricchisce di una nuova realtà associativa.

Unit nasce dall’idea di alcuni ragazzi che hanno puntato sull’Università di Palermo per contribuire al miglioramento del complesso universitario e creare un rapporto diretto tra gli studenti delle varie facoltà e i vertici della struttura.

La nuova associazione si aggiunge quindi alle altre già esistenti. Lo scopo principale è di porsi come appiglio nei confronti dei tanti studenti universitari che, mai come in questo momento, hanno bisogno di un appoggio tecnico e anche umano per affrontare le tante questioni emerse negli ultimi mesi.

Leggi anche: Covid, Palermo pensa agli “invisibili”: parte la vaccinazione dei senzatetto

Nuove proposte per migliorare la vita universitaria degli studenti

Soddisfatto della nuova realtà uno dei fondatori di Unit, studente di Giurisprudenza, Domenico Camilleri. “Siamo fieri di ciò che stiamo costruendo:- dice Camilleri- una squadra di colleghi ed amici, che hanno a cuore il bene del prossimo all’interno delle facoltà universitarie. Sempre pronti ad essere il punto di riferimento per richieste e bisogni. Siamo determinati nel lavorare di squadra e avanzare proposte che possano migliorare la vita universitaria!” conclude il giovane Palermitano.

Unit: affrontare la questione DAD è la priorità!

Da tempo, ormai, la questione della “didattica a distanza” interessa sia studenti che professori. Entrambi costretti dalle norme “anti-assembramento” a non effettuare lezioni in presenza. I problemi emersi da questa situazione sono numerosi e non possono lasciarci indifferenti. Ecco perché la nuova associazione deve farsi carico delle tante lamentele degli studenti per causa dei malfunzionamenti dei servizi digitali. Ma anche delle disparità socio-economico ampliate e dei frequenti problemi tecnici che hanno reso dura la vita ai ragazzi e ai professori. Risolvere tali problemi potrebbe avere ripercussioni positive in futuro. Permettendo così a tutti gli studenti impossibilitati a frequentare le lezioni in presenza di seguire i vari corsi comodamente da casa, senza avere disguidi e malfunzionamenti.

 L’università di Palermo si conferma ancora una volta in grado di attrarre tanti giovani con idee e speranze volte al miglioramento costante delle strutture a loro destinate. Muoversi per garantire la fruibilità dei servizi in modo efficace ed efficiente è un obbiettivo imprescindibile e questo rende la nuova associazione Unit un importante punto di riferimento per tutti coloro che fanno parte della grande famiglia di Unipa.

Covid, l’Europa fa causa ad AstraZeneca: “Non acquisteremo più sue dosi”

Gibellina Nuova, un museo a cielo aperto tra architettura e storia

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

benny Corradino

Studente universitario in Economia e Amministrazione Aziendale. Studioso del pensiero liberale, appassionato di politica e di giornalismo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata