Home

Nella zona artigianale di Misilmeri, l‘università di Palermo, insieme ad alcune aziende produrrà mascherine chirurgiche “Accura” destinate alla protezione civile. 

L’iniziativa è coordinata da Gioacchino Fazio del Dipartimento di Economia e Gennara Cavallaro del Dipartimento di Tecnologie Biologiche, Chimiche e Farmaceutica ed ha ottenuto il parere favorevole dell’Istituto Superiore di Sanità.

L’idea è nata da una telefonata domenicale tra i colleghi universitari. La ditta Infantino srl ha accolto l’idea. Il progetto è stato realizzato in 3 settimane. I due dipartimenti dell’Università di Palermo si sono occupati sia dell’organizzazione della filiera produttiva, che dei test di conformità tecnica ai sensi della normativa vigente.

Il progetto è stato realizzato in 3 settimane. I due dipartimenti dell’Università di Palermo si sono occupati sia dell’organizzazione della filiera produttiva che dei test di conformità tecnica. Questo è stato possibile grazie al contributo gratuito dei laboratori di Polimeri Biocompatibili, di Biochimica del professore Giulio Ghersi e di Artea srl e alla ditta Infantino srl. Il nome del dispositivo, “Accura”, è un appello a porre “attenzione”, ma anche un invito ad avere “cura” dei propri comportamenti. In fase di start up si produrranno produrre circa 25.000 mascherine chirurgiche a settimana, ma il progetto prevede a breve un ulteriore possibile sviluppo ed un incremento della capacità produttiva fino a 150.000 mascherine al giorno. Si sta attivando un processo per la produzione di dispositivi FFP2 e di mascherine chirurgiche biodegradabili a base di biopolimero.

Il progetto era stato sottoposto il 26 marzo ad Invitalia, nell’ambito dell’iniziativa di finanziamento di 50 milioni di euro denominata #CuraItalia Incentivi.

Il 30 marzo la domanda è stata rigettata in quanto non è stata giudicata realizzabile. La fase produttiva è stata invece avviata meno di 10 giorni dopo, grazie al lavoro in sinergia tra i dipartimenti universitari e il contributo di privati, ma senza nessun supporto del governo nazionale.

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.